Observatory Mansions

Voto medio di 159
| 53 contributi totali di cui 47 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 2 video
Francis Orme è un ragazzo timidissimo che vive insieme ai suoi strani genitori in un condominio abitato da personaggi altrettanto stravaganti: un portiere sibilante, una donna cane, un vecchio professore dai mille odori. Ma se il condominio lo accogl ...Continua
Monyf167
Ha scritto il 03/03/17

Che fatica...non sapevo cosa aspettarmi. E non l'ho abbandonato perché volevo capire dove si andava a parare. Salverei solo le ultime 100 pagine.

Gianni
Ha scritto il 12/12/16
Bello, anche se non come la trilogia...
Un altro ottimo romanzo di Carey dalla smisurata fantasia. L'ho trovato decisamente piacevole anche se un po' lungo e pesantino in alcune parti (poche a dir la verità). La trilogia' Iremonger è, a mio avviso, di un altro livello ma considerato che qu...Continua
Phèdre Banshee
Ha scritto il 04/11/16
"Alla fine anche i ricordi si esauriscono, anche i ricordi hanno una fine. Non c’è ricordo che possa durare in eterno. Per farlo dovrebbe essere associato al presente. E nessuno può ricordare il presente. Il presente uccide i ricordi."
Se volete leggere qualcosa di Edward Carey, penso che questo sia un buon punto di partenza per farvi prendere confidenza con il suo stile. È un romanzo estremamente intelligente, surreale e ricco di spunti per riflettere e rispecchiarsi nell’assurdo....Continua
ròrò
Ha scritto il 29/12/15
Questione di orientamento
Sono le 22.20 di un martedì sera freddo e io volto le spalle a Observatory Mansions, infilo le mani nel cappotto e torno a casa (mia). I ricordi di ciò che viviamo fanno la nostra storia, gli oggetti di cui ci accompagniamo e le stanze in cui ci muov...Continua
Dolceluna...
Ha scritto il 23/12/15
Folle e tenero
Molti commenti descrivono “Observatory mansions” come un cartone di Tim Burton. E’ vero. Anch’io me lo immagino così, una favola dark in bianco e nero, animata da personaggi stralunati, che paiono chiusi nelle loro stranezze e nella loro solitudine....Continua

cry6379
Ha scritto il Mar 20, 2011, 15:59
Su Francis e le innamorate È risaputo che gli innamorati si tengono per mano. È risaputo che io porto i guanti. E risaputo che io non tocco mai nulla che possa essere sporco (per esempio la pelle umana). Dunque non potrei tenere per mano un'i...Continua
Pag. 245
cry6379
Ha scritto il Mar 20, 2011, 15:57
Quella domanda non me l'aspettavo. E il mio cuore sgroppò di gioia. E allora perché, perché mai, dopo aver sentito una domanda che m'aveva fatto sgroppare di gioia il cuore, una domanda che aveva messo in subbuglio il mio più intimo intimo,...Continua
Pag. 243
cry6379
Ha scritto il Mar 20, 2011, 15:56
Anna mi chiedeva di dirle tutto di me, ma io cambiavo discorso, e allora lei metteva il broncio. Anna mi chiedeva di dirle cosa nascondessi nelle cantine. Io cambiavo discorso, ma lei continuava a chiedermelo lo stesso, non mollava. Un...Continua
Pag. 242
cry6379
Ha scritto il Mar 19, 2011, 17:06
Ma io quelle persone amavo vederle come essenza di persone, come persone concentrate, o, per dirla con altre parole, persone come sarebbero le persone se si potesse defalcarle dal lavoro, dagli amici, dalla famiglia e da tutti i gesti di vita cui ci...Continua
Pag. 14

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Mstislava Alojzy
Ha scritto il Oct 30, 2015, 20:23
Waltz No.2 [Music Box]
Autore: Dmitri Shostakovich
Mstislava Alojzy
Ha scritto il Oct 30, 2015, 20:21
Royal Casino
Autore: Soviet Soviet - royal casino

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi