Occhi blu capelli neri

Voto medio di 43
| 20 contributi totali di cui 10 recensioni , 8 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
E' la storia di un amore, il più grande e terrificante che a me sia stato concesso di scrivere. Lo so. Lo si sa per sé soli.Si tratta di un amore che non ha nome nei romanzi e non ha nome neppure per quelli che lo vivono. Di un sentimento che in qual ...Continua
UmpaFQ
Ha scritto il 22/04/17

Non ho ancora capito cos'ho letto.

  • 1 mi piace
Alessia Amato
Ha scritto il 06/10/16
Due solitudini sofferenti che si incontrano
“Nessun amore vale l’amore” sosteneva l’autrice che in quest’opera mostra quanto l’amore possa sconvolgere un’esistenza in modo magnifico e terrificante allo stesso tempo. Una storia destinata a fissarsi nella mente del lettore come quando la puntina...Continua
  • 1 mi piace
Daria49
Ha scritto il 21/01/16
Il libro è come una nota fraganza: o si ama o si odia, non esistono mezze misure perché la scrittura della Duras è intensa ed impetuosa, schiva e riluttante nel medesimo tempo. Nel testo la narrazione è di frequente interrotta da pause che creano cos...Continua
  • 1 mi piace
Hella
Ha scritto il 04/01/16

"Non sanno niente l'uno dell'altro, poche informazioni base. Non é quello l'importante."

Recensione completa su http://bookshelf54.blogspot.it/2016/01/marguerite-duras-occhi-blu-capelli-neri.html

  • 1 mi piace
Ale 75
Ha scritto il 04/01/16
La sensualità dell'assenza, dell'attesa, dell'impossibilità
Non è un romanzo, è una sceneggiatura. La sceneggiatura di un amore, e di un dolore. O di entrambi, sovrapposti...fino a diventare la stessa cosa. Indistinguibili. "Lasciate che le parole fluiscano e non fatevi domande", raccomanda la Duras. Una stan...Continua
  • 4 mi piace

C.
Ha scritto il May 23, 2017, 19:40
Che, dal momento che fra loro non avviene niente, resta il ricordo, ossessivo, di ciò che non avviene.
V.
Ha scritto il Aug 28, 2015, 12:13
Era un piacere soffocante.
V.
Ha scritto il Aug 28, 2015, 12:13
Con il suo nome ho fatto una frase. In questa frase c'è un paese di sabbia. Una capitale del vento.
V.
Ha scritto il Aug 28, 2015, 12:13
Lui chiede se l'uomo piangesse. Non lo sa, non lo guardava più, voleva perderlo.
V.
Ha scritto il Aug 28, 2015, 12:11
Dormono, si svegliano, lui chiede ancora com'era quell'amore, com'era vissuto. Lei dice: "Come un amore che ha un inizio e una fine, indimenticabile anche quando lo si è dimenticato, non ricordo più."

Nicole
Ha scritto il Aug 09, 2016, 07:54
P. 78
P. 78
P. 78
  • 1 mi piace

Mar422000
Ha scritto il Nov 05, 2017, 13:30
Impegnativo registrato X non vedenti difficilissimo da rendere per le frasi mozzate tipiche della duras Non lo rileggerei

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi