Occidente senza utopie

Di ,

Editore: Il Mulino

3.5
(10)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 141 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: 8815265139 | Isbn-13: 9788815265135 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Non-narrativa

Ti piace Occidente senza utopie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Profezia e utopia, due categorie fondanti dello sviluppo dell'Occidente moderno. La tensione dialettica che le ha caratterizzate nel corso dei secoli e il dualismo istituzionale che si è creato tra potere religioso e potere politico hanno permesso all'Occidente la conquista delle sue libertà, dallo stato di diritto alla stessa democrazia. Oggi, sbiadito ormai ogni progetto utopico, il declino dell'Europa non può essere letto solo come corruzione delle regole e delle istituzioni, ma come conseguenza di una crisi di civiltà.
Ordina per
  • 3

    Interessante è interessante, soprattutto la parte scritta da Paolo Prodi. Il saggio di Cacciari invece l'ho trovato faticosissimo, sarà che non sono un filosofo ma è davvero difficile arrivarci in fon ...continua

    Interessante è interessante, soprattutto la parte scritta da Paolo Prodi. Il saggio di Cacciari invece l'ho trovato faticosissimo, sarà che non sono un filosofo ma è davvero difficile arrivarci in fondo.

    ha scritto il