Ha scritto il 23/02/16
la prefazione di fofi, sostanzialmente ingiuriosa, non è del tutto sbagliata.p.s. approfittando in modo bieco di una stampante messami a disposizione per altri fini, ho stampato tutta la roba che ho scritto su anobii. coi fogli in orizzontale e in ...Continua
Ha scritto il 11/02/16
Odile è la ironica polemica risposts di Queneau ai surrealisti e in particolare al Nadja di Andrè Breton. Lessi i due libri in sequenza e quindi potei godere dei rimandi e dei sottointesi contenuti in Odile. Direi imprescindibile per chi ama Queneau
Ha scritto il 05/11/15
“Odile” è un romanzo di formazione autobiografico - spiccatamente autobiografico, e non cripticamente autobiografico come La domenica della vita.Il protagonista Roland Travy, alias Queneau, al ritorno della guerra del RIF, si ritrova nella ...Continua
  • 20 mi piace
  • 11 commenti
Ha scritto il 10/10/13
piuttosto surreale
Ha scritto il 08/03/13
La bellezza del dubbio.
Un romanticismo talmente genuino, tenero, naturale, inconsapevole, burbero che difficilmente sembra riproducibile. Un romanticismo tale da far impallidire le altre forme di romanticismo, disegnandole come artificiose e quasi squallide. Così mi ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi