Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Odisea

By

Publisher: Cátedra

4.5
(3532)

Language:Español | Number of Pages: 400 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Catalan , Italian , German , French , Galego

Isbn-10: 8437606403 | Isbn-13: 9788437606408 | Publish date:  | Edition 7

Curator: José Luis Calvo

Also available as: Hardcover , Others , Mass Market Paperback , Softcover and Stapled

Category: Fiction & Literature , History , Travel

Do you like Odisea ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
La Odisea. Provided in Spanish only.
Sorting by
  • 5

    Se l'Iliade descrive un mondo dove il modello dell'eroe è il modello di riferimento per la vita piena e in cui, dunque, il destino preferibile è il morire giovani in battaglia, l'Odissea al contrario ci presenta il modello di un uomo la cui più grande aspirazione è tornare a casa da ...continue

    Se l'Iliade descrive un mondo dove il modello dell'eroe è il modello di riferimento per la vita piena e in cui, dunque, il destino preferibile è il morire giovani in battaglia, l'Odissea al contrario ci presenta il modello di un uomo la cui più grande aspirazione è tornare a casa dalla moglie e dal figlio, un uomo che non risolve mai i suoi problemi con la forza ma sempre con l'ingegno (e quindi, a volte, anche con l'inganno), un uomo che ha sete di conoscenza e che spesso e volentieri paga questa sua sete con grandi sofferenze. Un uomo, dunque, incredibilmente vicino a noi. Come dice giustamente il commento in coda al libro, di fronte a Polifemo Achille non avrebbe potuto fare altro che sguainare la spada e morire gloriosamente insieme a tutti i suoi compagni.

    said on 

  • 5

    Odissea di Omero

    I classici parlano di noi, è una convinzione che ho sempre nutrito e questo libro ne è la prova. Con l'Odissea siamo davanti ad uno dei capisaldi della letteratura occidentale e qualsiasi recensione sarebbe superflua. Basti la poesia di Kavafis, Itaca, per esprimere il senso meno letterale di que ...continue

    I classici parlano di noi, è una convinzione che ho sempre nutrito e questo libro ne è la prova. Con l'Odissea siamo davanti ad uno dei capisaldi della letteratura occidentale e qualsiasi recensione sarebbe superflua. Basti la poesia di Kavafis, Itaca, per esprimere il senso meno letterale di quello che si ci accinge a leggere tra le pieghe delle avventure di Odisseo.

    Se per Itaca volgi il tuo viaggio, fa voti che ti sia lunga la via, e colma di vicende e conoscenze. Non temere i Lestrígoni e i Ciclopi o Posidone incollerito: mai troverai tali mostri sulla tua via, se resta il pensiero alto, e squisita è l’emozione che ti tocca il cuore e il corpo. Né Lestrígoni o Ciclopi né Posidone asprigno incontrerai, se non li rechi dentro, nel tuo cuore, se non li drizza il cuore innanzi a te. Fa voti che ti sia lunga la via. E siano tanti i mattini d’estate che ti vedano entrare (e con che gioia allegra!) in porti sconosciuti prima. Fa scalo negli impori dei Fenici per acquistare bella mercanzia, madrepore e coralli, ebani e ambre, voluttuosi aromi d’ogni sorta, quanti piú puoi voluttuosi aromi. Rècati in molte città dell’Egitto, a imparare imparare dai sapienti. Itaca tieni sempre nella mente. La tua sorte ti segna quell’approdo. Ma non precipitare il tuo viaggio. Meglio che duri molti anni, che vecchio tu finalmente attracchi all’isoletta, ricco di quanto guadagnasti in via, senza aspettare che ti dia ricchezze. Itaca t’ha donato il bel viaggio. Senza di lei non ti mettevi in via. Nulla ha da darti piú. E se la troverai povera, Itaca non t’ha illuso. Reduce così saggio, così esperto, avrai capito che vuol dire un’Itaca.

    Credo che ognuno di noi sia portato dal testo stesso a leggervi qualcosa di differente, o meglio, a leggere il testo in maniera differente. Non fatevi spaventare dalla lunghezza, è imprescindibile quest'opera, ne vale veramente la pena! Mi raccomando, resistete anche voi alle sirene, attenzione ai lestrigoni, non perdete troppo tempo dietro a quei perdigiorno dei lotofagi, e toglietevi dai piedi chi intorno nutre pretese arroganti :P

    said on 

  • 5

    Monumental obra maestra. Una gran epopeya clásica plagada de sabiduría, valor, amor, sufrimiento y épica. Las peripecias y aventuras de Odiseo siguen siendo atemporales. Una lectura muy recuperable para evadirse y olvidarse de los malos tiempos que corren.

    said on 

  • 4

    "Delle Sirene divine anzitutto ella ordinò
    di evitare la voce e il prato fiorito
    [...]
    E se vi prego e vi ordino di sciogliermi,
    voi allora stringetemi con nodi ancora più fitti
    [...]
    Allora io con il bronzo affilato tagliai a pezzetti
    un gran disco di cera e feci pressione con le mani robuste ...continue

    "Delle Sirene divine anzitutto ella ordinò di evitare la voce e il prato fiorito [...] E se vi prego e vi ordino di sciogliermi, voi allora stringetemi con nodi ancora più fitti [...] Allora io con il bronzo affilato tagliai a pezzetti un gran disco di cera e feci pressione con le mani robuste [...] Ai compagni, uno dopo l'altro, la spalmai sulle orecchie"

    said on 

  • 3

    Un clásico de la literatura que en el siglo XXI se hace difícil de leer por sus nombres y su narrativa... pero que cuenta una historia muy interesante con grandes hazañas que atrapan en su lectura...

    said on 

  • 5

    Ma è il fatto di uno che va a fare una passeggiata e quando ritorna trova la casa occupata da stranieri? L'ho sentito l'altro ieri al TG.

    said on 

  • 5

    Meraviglioso Ulisse, simbolo dell'astuzia, del coraggio, della curiosità della scoperta, ma anche degli affetti familiari e del ritorno alle proprie radici. La sua avventura è la metafora della vita di ognuno di noi. Opera straordinaria.

    said on 

Sorting by