Ogni cosa è illuminata

Voto medio di 6116
| 1.133 contributi totali di cui 972 recensioni , 161 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Jonathan, un giovane ebreo statunitense, si reca in Ucraina alla ricerca di Augustine, la donna che salvò la vita a suo nonno durante le deportazioni naziste. Armato di una fotografia che ritrae suo nonno e Augustine, Jonathan inizia così la sua rice ...Continua
Noodles
Ha scritto il 11/02/18
Intricatissimo romanzo, questo di esordio di Jonathan Safran Foer, in cui si mescolano più storie, ambientate in epoche e luoghi diversi, con diverse voci narranti. C’è la storia, raccontata dal giovane ucraino Alex, del viaggio fatto insieme allo st...Continua
  • 1 mi piace
Veronica Julia
Ha scritto il 10/02/18
Esistono tanti buoni racconti ma pochi buoni scrittori. Rari sono quelli "illuminati": quelli capaci di giocare con le parole in maniera sarcastica prima e poetica dopo; quelli in grado di piegare le rigide norme editoriali per sfruttare l'impatto gr...Continua
  • 1 mi piace
Nemseck
Ha scritto il 09/02/18
Libri che una volta finiti ti fanno sentire un vuoto lì.
Senza preamboli, diretto e sincero: questo libro è un libro meraviglioso e se ti piace scrivere, e leggere, e sei di quelli che son lì lì che pensano "prima o poi scriverò qualcosa tipo, chessò, un libro", realizzare che Jonathan Safran Foer ha scrit...Continua
Sélvia
Ha scritto il 09/01/18

Mi è piaciuto...non mi è piaciuto...il giudizio cambia in continuazione. Perchè?
Lettura complicata o forse non era il momento giusto.
Dubito che riprenderò in mano presto un libro di Jonathan. Peccato...

  • 1 mi piace
Covery92
Ha scritto il 03/12/17
Un libro non facile
Più volte ho pensato di abbandonarlo, ma la curiosità di capire cosa rendesse questo libro tanto amato mi ha spinto a continuare la lettura e non me ne sono pentita. Uno stile narrativo particolare, dialoghi solo apparentemente disordinati, una stori...Continua
  • 1 mi piace

Fede ♡
Ha scritto il Aug 10, 2017, 08:45
Era come chi sta per annegare, e si dibatte, si protende verso qualunque cosa possa salvarlo. La sua vita era una lotta pressante e disperata per giustificare la sua vita.
Pag. 97
Fede ♡
Ha scritto il Aug 10, 2017, 08:42
Non è importante che cosa, ma il fatto che dobbiamo ricordare. L'atto di ricordare, il procedimento del ricordo, il riconoscimento del nostro passato... i ricordi sono piccole preghiere a Dio, certo, se ci credessimo.
Pag. 47
  • 1 mi piace
chia
Ha scritto il Jul 21, 2015, 09:01
Un giorno farai per me cose che hai in odio. E' questo che vuol dire essere una famiglia.
  • 1 mi piace
Daniela
Ha scritto il Mar 18, 2015, 10:32
amami perché l'amore non esiste, e io ho provato tutto ciò che esiste.
Brillo85
Ha scritto il Dec 02, 2014, 12:08
Tutto è quello che è perché tutto è stato quello che è stato.
Pag. 174

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi