Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ogni giorno, ogni ora

Di

Editore: Feltrinelli (I narratori)

3.1
(351)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Inglese , Spagnolo , Catalano

Isbn-10: 8807018578 | Isbn-13: 9788807018572 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Aglae Pizzone

Disponibile anche come: Altri

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Ti piace Ogni giorno, ogni ora?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Makarska, piccola cittadina di mare in Croazia, primi anni sessanta. Luka, cinque anni, vede arrivare la nuova compagna di scuola. I capelli neri, lunghi e ondulati. Uno zaino a strisce rosse e blu. Il sorriso aperto. Non riesce a staccarle gli occhi di dosso. Intanto Dora varca fiduciosa la soglia della classe e si guarda attorno. Un bimbo grande se ne sta in piedi accanto allo scaffale dei libri e la osserva. È il suo principe, ne è sicura.. Da quel momento, e per i successivi quattro anni, Dora e Luka diventano inseparabili. Non esistono altri bambini, amici, passatempi. Solo una distesa infinita di giorni trascorsi insieme sugli scogli a osservare le nuvole, parlare e sognare. Finché, un settembre, la famiglia di Dora si trasferisce in Francia e l'idillio si spezza. Luka l'aspetta per ore sul loro scoglio, disperato. Ha solo nove anni, ma gli sembra che la sua vita sia già finita. Per fortuna, il destino regala ai due ragazzi un'altra chance: sedici anni dopo, si incontrano inaspettatamente a Parigi. Nulla è cambiato tra loro, e l'amore ora diventa adulto, carnale, assoluto. Eppure qualcosa spinge Luka a tornare a casa. I ruoli si invertono, ma la sofferenza è la stessa, perché, una volta là, lui non si fa più sentire, sparisce. Dora non ha il suo numero, vive mesi d'inferno. L'unica soluzione è seguirlo a Makarska, dove tutto ha avuto inizio. La fiamma si riaccende ancora una volta, ma intanto, in quei mesi di distacco, è successo qualcosa....
Ordina per
  • 4

    Non ci potevo credere...

    Non so se questo è un bel libro, se è scritto bene, se la trama è ben congegnata e altre quisquilie di mera critica letteraria. In questo caso non mi interessa saperlo. Perché questa è una mia storia. ...continua

    Non so se questo è un bel libro, se è scritto bene, se la trama è ben congegnata e altre quisquilie di mera critica letteraria. In questo caso non mi interessa saperlo. Perché questa è una mia storia. Quando ho cominciato a leggerlo mi tremavano le mani. E ho dovuto posarlo sul comodino. Interromperlo. «Non può essere, non è possibile», mi ripetevo. Perfino i nomi sono giusti. In parte anche le aspirazioni. Parigi. E poi il mare, i puntini di sospensione, il "Principe". C'è tutto.
    Tutto.
    Manca solo il lieto fine...o forse no.

    ha scritto il 

  • 1

    Mah

    Per una volta decido di leggere un libro diverso dal genere che di consueto punto ed è una totale delusione. Personaggi fastidiosi che ti fanno venire voglia di prenderli a schiaffi, il personaggio ma ...continua

    Per una volta decido di leggere un libro diverso dal genere che di consueto punto ed è una totale delusione. Personaggi fastidiosi che ti fanno venire voglia di prenderli a schiaffi, il personaggio maschile insulso e senza palle. Ed il finale? Inconcludente.
    L'unica nota positiva ? Le citazioni di Neruda (...oltre al fatto che sia finito presto questo libro.).

    ha scritto il 

  • 1

    Non è possibile che esistano o che si descrivano personaggi come quello del libro.....mi ha fanno venire il nervoso dall'inizio alla fine . Le persone devono vivere la vita con tutti i pro e i contro. ...continua

    Non è possibile che esistano o che si descrivano personaggi come quello del libro.....mi ha fanno venire il nervoso dall'inizio alla fine . Le persone devono vivere la vita con tutti i pro e i contro...non lasciar passare i giorni senza lottare per le persone che si amano. Il libro non è scritto male ma la storia fa acqua da tute le parti!!

    ha scritto il 

  • 2

    Questa storia è credibile tanto quanto puó essere credibile un uomo che sviene ogni volta che vede la sua innamorata. Un inetto da far venir voglia di smettere di leggere. Se per tutte le volte che tr ...continua

    Questa storia è credibile tanto quanto puó essere credibile un uomo che sviene ogni volta che vede la sua innamorata. Un inetto da far venir voglia di smettere di leggere. Se per tutte le volte che tratteneva il respiro ci fosse rimasto stecchito almeno una volta, ne avrei gioito!!

    ha scritto il 

  • 4

    L'incontro con l'anima gemella...

    ...descritto in maniera viscerale, visionaria e travolgente. Le scelte "obbligate" che deviano i corsi e percorsi. Il primo libro che leggo dell'autrice, mi è piaciuto molto il suo stile anche se fors ...continua

    ...descritto in maniera viscerale, visionaria e travolgente. Le scelte "obbligate" che deviano i corsi e percorsi. Il primo libro che leggo dell'autrice, mi è piaciuto molto il suo stile anche se forse la storia non è delle migliori, ma come è stata descritta, come l'autrice è stata capace di farci "entrare" in questa voragine non è cosa da poco. Bel libro.

    ha scritto il 

Ordina per