Ogni mattina a Jenin

Voto medio di 1055
| 279 contributi totali di cui 247 recensioni , 31 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
ISBN 978-88-07-01845-9 ISBN PDF 9788858800454 www.feltrinellieditore.it Libri in
uscita, interviste, reading, commenti e percorsi di lettura.
TheBluE
Ha scritto il 29/06/18
I personaggi e le dinamiche saranno pure inventati ma la storia, quella di un popolo in fuga e decimato è vera! La storia trattata qui è quella del popolo Palestinese costretto con la forza a lasciare il loro paese ed essere confinati in campi di a...Continua
SirJo
Ha scritto il 03/05/18
Un pugno nello stomaco, forte, ben assestato. Un pugno di quelli che fanno male, dati per far male. Un pugno che viene assestato con grazia e con affetto però. Un libro necessario per leggere la storia del conflitto israelo-palestinese non più solo d...Continua
Ornella Mancin
Ha scritto il 11/04/18
Ci sono dei libri che non si vorrebbe mai leggere perché ci raccontano degli “orrori “ che non vorremmo mai sentire , perché ci mettono di fronte a delle situazioni che la nostra coscienza preferirebbe ignorare. “Ogni mattina a Jenin” è uno di questi...Continua
Saturdaycure
Ha scritto il 06/04/18
Difficile commentare con distacco . Difficile mettere da parte il dolore , la gioia , il terrore , la speranza e disillusione. Ho amato queste pagine dalla prima all'ultima . Un pugno allo stomaco. E alla fine del libro , svuotato , quasi senza forze...Continua
Claire
Ha scritto il 29/03/18
Anche se i personaggi sono di finzione, l'autrice riesce a ricostruire tutte le crudeltà delle guerre, questa volta viste dalla parte dei Palestinesi, in un campo profughi dichiarato zona militare. Estremamente toccante e commovente, duro e sentiment...Continua

Maura Arimondo
Ha scritto il Apr 28, 2018, 07:57
La guerra era diventata grande come il mare e tutti i suoi pesci. Il dolore nel mio cuore era vasto come l'universo e tutti i suoi pianeti.
Saturdaycure
Ha scritto il Apr 06, 2018, 20:09
"Potrei spiegarlo , ma romperebbe la copertura di vetro sul tuo cuore. E sarebbe irreparabile"
Pag. 295
Saturdaycure
Ha scritto il Apr 06, 2018, 20:09
" Le radici del nostro dolore affondano a tal punto nella perdita che la morte ha finito per vivere con noi , come se fosse un componente della famiglia che saremmo ben contenti di evitare. Ma che comunque fa parte della famiglia. La nostra rabbia è...Continua
Pag. 232
Saturdaycure
Ha scritto il Apr 06, 2018, 20:08
Quaranta generazioni di nascite e funerali , di matrimoni e danze, di preghiere e ginocchia sbucciate. Quaranta generazioni di peccati e carità , di cucina , duro lavoro e ozio, di amicizie , ostilità e accordi di piogge e corteggiamenti. Quaranta ge...Continua
Pag. 50
Saturdaycure
Ha scritto il Apr 06, 2018, 20:07
Hassan si sedette per terra accanto ad Ari : " ma hai appena detto che vogliono uno stato Ebraico" - " Si, ma credo che permetteranno agli Arabi di restare"- Le parole gli uscirono dalla bocca prima che potesse fermarle. -" Quindi questi immigrati m...Continua
Pag. 38

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Brujitaguapa
Ha scritto il Nov 01, 2017, 11:59
Un libro intenso che lascia senza respiro.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi