Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Old Man's War

By ,

Publisher: Tor Books

4.2
(244)

Language:English | Number of Pages: 320 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , Chi simplified , Chi traditional

Isbn-10: 0765315246 | Isbn-13: 9780765315243 | Publish date:  | Edition Reprint

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback , eBook , Others

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Social Science

Do you like Old Man's War ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
John Perry did two things on his 75th birthday. First he visited his wife’s grave. Then he joined the army.
 
The good news is that humanity finally made it into interstellar space. The bad news is that planets fit to live on are scarce—and alien races willing to fight us for them are common. So: we fight. To defend Earth, and to stake our own claim to planetary real estate. Far from Earth, the war has been going on for decades: brutal, bloody, unyielding.
 
Earth itself is a backwater. The bulk of humanity’s resources are in the hands of the Colonial Defense Force. Everybody knows that when you reach retirement age, you can join the CDF. They don’t want young people; they want people who carry the knowledge and skills of decades of living. You’ll be taken off Earth and never allowed to return. You’ll serve two years at the front. And if you survive, you’ll be given a generous homestead stake of your own, on one of our hard-won colony planets.
 
John Perry is taking that deal. He has only the vaguest idea what to expect. Because the actual fight, light-years from home, is far, far harder than he can imagine—and what he will become is far stranger.
Sorting by
  • 4

    La particolarità del libro è che sono i vecchi a fare i soldati.


    Dopo 75 anni di vita sulla Terra si ha la possibilità di arruolarsi nella CDU, la forza di difesa coloniale.


    Dopo adeguato processo di "sistemazione" del corpo i soldati hanno così una vita intera di esperienza umana e ...continue

    La particolarità del libro è che sono i vecchi a fare i soldati.

    Dopo 75 anni di vita sulla Terra si ha la possibilità di arruolarsi nella CDU, la forza di difesa coloniale.

    Dopo adeguato processo di "sistemazione" del corpo i soldati hanno così una vita intera di esperienza umana e si suppone un po' di "saggezza", ma la forza e la vitalità della gioventù.

    Il libro è molto piacevole e lo stile di scrittura scorrevole. Molte piccole novità, i corpi potenziati, il computer nel cervello, i fucili a nanomacchine, brevi descrizioni di razze aliene e altri dettagli di questo tipo.

    Tuttavia la storia è simile a tante altre ambientate nell'ambiente militare. Dal sergente istruttore che sbraita continuamente, il protagonista che si dimostra insolitamente promettente, fino ad arrivare alla grande battaglia che lo vede coinvolto.

    In conclusione è un buon libro, con degli spunti originali, ma con una vicenda classica.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    0

    除了設定之上,我還是看不出來他們心態上到底哪裡像,他們還是像比較不會尖叫的青少年~
    我喜歡他在敘述那個誰誰誰又死掉的口吻,但那好短,而且後面遇到他老婆那邊活像是八點檔一樣~雖然他的設定很硬派科幻,但他的劇情就很八點檔啊~

    另外,這種科幻小說的續集好像比較有趣(戰爭遊戲也是這樣),但悲傷的是在台灣好像看不到~~

    said on 

  • 4

    Adictivo y con mucha, mucha acción, una lectura ligera de ciencia ficción con unos diálogos brillantes y personajes geniales. Muy recomendable para estos días de calor que quieres cosas que se lean solas pero que además tengan algo de calidad.


    Seguiré con la serie, seguro, aunque este es ...continue

    Adictivo y con mucha, mucha acción, una lectura ligera de ciencia ficción con unos diálogos brillantes y personajes geniales. Muy recomendable para estos días de calor que quieres cosas que se lean solas pero que además tengan algo de calidad.

    Seguiré con la serie, seguro, aunque este es bastante independiente.

    said on 

  • 4

    “La storia di un ragazzo che fa il servizio militare nel futuro”. Con queste parole Robert Heinlein definiva il suo più famoso young adult: Starship Troopers.
    Old Man’s War è la storia di un vecchietto che fa il servizio militare nel futuro. È chiaro come Heinlein sia la principale ispirazi ...continue

    “La storia di un ragazzo che fa il servizio militare nel futuro”. Con queste parole Robert Heinlein definiva il suo più famoso young adult: Starship Troopers.
    Old Man’s War è la storia di un vecchietto che fa il servizio militare nel futuro. È chiaro come Heinlein sia la principale ispirazione di John Scalzi, ma la cosa è messa bene in evidenza dall’autore stesso nella prefazione al romanzo.
    Scalzi costruisce un efficace romanzo di fantascienza d’azione nello stile del maestro della golden age.
    John Perry è un anziano abitante della Terra del futuro. Agli anziani dei paesi sviluppati è offerta la possibilità di unirsi alla CDF, la Colonial Defence Force. Qui dovranno prestare servizio militare per una ferma di alcuni anni, dopo che il loro corpo sarà stato ringiovanito, quindi potranno unirsi ad una delle colonie unane al di fuori del sistema solare. Un’unica condizione: non potranno mai più tornare sul pianeta Terra.
    Chiaro che quando la scelta è fra la malattia, la vecchiaia e poi la morte e una nuova vita, per quanto questa sia pericolosa, pochi rifiutano l’offerta della CDF.

    Il romanzo, proprio come la sua fonte di ispirazione Starship Troopers, segue le vicende di una recluta, dalle scelte che lo portano all’arruolamento, all’adestramento e poi all’impiego sul campo.
    Mentre nel lavoro di Heinlein il focus era sulla società del futuro, qui è sull’inusuale condizione dei personaggi che si ritrovavo a combattere dopo aver vissuto una vita intera, portandosi dietro di loro bagaglio culturale e le loro esperienze.
    Old Man’s War condivide con i lavori di Heinlein più di un aspetto: i protagonisti sono appena abbozzati, il ritmo è alto e poco o nulla è concesso al Sense of wonder. Niente descrizioni di paesaggi mozzafiato, ma il timone è sempre sul soggetto principale: le esperienze del protagonista e la scoperta dell’universo oltre la Terra.
    Il tutto si chiude in meno di 300 pagine, come per i migliori lavori della Golden Age.
    Con questo divertente e godibile romanzo Scalzi presenta un’ambientazione interessante, che riutilizzerà più volte (al momento sono usciti altri tre romanzi ambientati nello stesso contesto).
    Fortemente consigliato a chi si è divertito a leggere Fanteria dello spazio e Forever War di Joe Haldeman, e a chi apprezza una fantascienza efficace e concreta, priva di troppi giochi di parole e che non voglia cercare di sembrare qualcosa di diverso da quello che è: letteratura di evasione.

    said on 

  • 4

    看了卡蘭坦斯蓋普恩基地的推薦才來看
    曼谷的發條女孩和垂暮戰爭這兩本書
    可是都覺得沒有講的那麼好看
    可能是期望過大吧(希望有五顆星的那種好看)
    不然就是口味不合
    所以其他同樣被推薦的書就有緣再說了

    said on 

  • 4

    Great fun

    Although characters are quite plain and it's full of common places, the book is so action-packed and the dialogues are so witty that I can't help recommending this book.

    said on 

  • 5

    原本以為這麼久以前的科幻小說,大概都是老梗,沒想到,根本是奇花異草,還是會搔人癢哈哈笑的那種~沒有拍成電影反而比較令人不解,可能是我們的科技還跟不上吧XD

    said on