Omero, Iliade

Voto medio di 4537
| 568 contributi totali di cui 544 recensioni , 24 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo volume nasce da un progetto di rilettura del poema omerico destinatoalla scena teatrale. Baricco smonta e rimonta l'Iliade creando ventunmonologhi, corrispondenti ad altrettanti personaggi del poema e al personaggiodi un aedo che racconta, in ...Continua
Lupa valsusina
Ha scritto il 26/09/18
Mi aspettavo di più

Idea originale,intrigante e affascinante, di scorrevole lettura, ma manca di un qualcosa che non saprei neanche definire, mi ha lasciata bocca asciutta.

bo
Ha scritto il 20/08/18
Umano, troppo umano

Iliade senza dèi? Inutile

Alessandro Ferretti
Ha scritto il 23/07/18
Bel volume, racconto affascinante, coinvolgente riscrittura e/o rilettura di Omero. Baricco aggiunge, taglia, integra, racconta ed il prodotto è una piacevole novità. Pur rimanendo ancorato al testo di Omero, Baricco offre la voce ai singoli protagon...Continua
mansion
Ha scritto il 11/02/18

Al di là che mi sfugge la necessità dell'operazione, scorrevole e in buon equilibrio tra ritmo epico e lingua comprensibile, a parte qualche scivolone.
Incomprensibili, invece, le integrazioni, finale incluso.

Villaloraine
Ha scritto il 26/09/17

Un'interessante e originale rilettura dell'Iliade; non avevo ancora letto niente di Baricco ed ero un po' prevenuta, ma questo libro mi è piaciuto


Richardgiuliani
Ha scritto il Nov 23, 2014, 16:22
"Si possono rubare buoi e grasse pecore, ci si può riempire i cavalli di tripodi preziosi, comprandoli con l'oro: ma la vita non puoi rapirla, non puoi comprarla.
Pag. 67
Erikare
Ha scritto il Mar 14, 2011, 15:39
la guerra è un'ossessione dei vecchi, che mandano i giovani a combatterla.
Pag. 19
Erikare
Ha scritto il Mar 14, 2011, 15:36
E allora si andò a sedere, da solo, in riva al mare bianco di schiuma, e scoppiò a piangere, con davanti a sé quella distesa infinita. Era il signore della guerra e il terrore di ogni Troiano. Ma scoppiò in lacrime e come un bambino si mise a invocar...Continua
Pag. 17
Erikare
Ha scritto il Mar 14, 2011, 14:37
[...] i nomi non sono una cosa noiosa da liquidare velocemente litigando con l'accento, ma suoni eterni, che meritano rispetto, e che, a modo loro, producono piacere.
Pag. 10
Ali
Ha scritto il Aug 02, 2010, 10:58
il compito di un vero pacifismo dovrebbe essere non tanto demonizzare all'eccesso la guerra, quanto capire che solo quando saremo capaci di un'altra bellezza potremo fare a meno di quella che la guerra da sempre ci offre. Costruire un'altra bellezza...Continua
Pag. 162

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi