Once escándalos para enamorar a un duque

By

Publisher: Versátil

4.0
(133)

Language: Español | Number of Pages: 373 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Italian

Isbn-10: 849292974X | Isbn-13: 9788492929740 | Publish date:  | Edition 1

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Once escándalos para enamorar a un duque ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Juliana Fiori es un espíritu apasionado. Es impulsiva, valiente, decidida y poco le importa lo que opine el resto de la alta sociedad londinense, lo que la convierte en el blanco favorito de los cotilleos de la ciudad. Es nada más y nada menos el tipo de mujer que el duque de Leighton querría tener lo más lejos posible. El duque tiene una intachable reputación que proteger pero Juliana está dispuesta a demostrarle que nadie puede resistirse a la pasión, aunque se trate del mismísimo duque de Leighton, y tiene dos semanas para demostrárselo.
Sorting by
  • 3

    Ed eccomi giunta anche all'ultimo libro di questa serie dedicato a Juliana Fiori e al duca Simon Leighton. Mi aspettavo di più da colei che ho amato tanto nel primo libro,invece la ragazza è si anti-i ...continue

    Ed eccomi giunta anche all'ultimo libro di questa serie dedicato a Juliana Fiori e al duca Simon Leighton. Mi aspettavo di più da colei che ho amato tanto nel primo libro,invece la ragazza è si anti-inglese al massimo,ma tutti gli scandali da lei fatti sono si veramente scandalosi,ma solo per l'epoca regency in cui sono successi.
    Dall'altra parte,il glaciale duca mi ha un po' annoiato con la sua continua paura a lasciarsi andare per via dello scandalo che ne sarebbe derivato alla sua famiglia. Per fortuna che Simon ha una sorella molto meno attaccata all'etichetta...
    E' stato bello ritrovare entrambe le coppie formate nei precedenti libri e di questo,mi è piaciuto particolarmente il finale romantico.

    Nel complesso,questa trilogia non è affatto male,è frizzantina,scorrevole e i protagonisti hanno un linguaggio molto moderno e di certo non adatto all'epoca in cui vivono. Le scene d'amore sono sempre le solite in tutti e tre i libri, ma sono comunque emozionanti.

    said on 

  • 3

    Reseña completa: http://www.words-street15.es/2015/09/once-escandalos-para-enamorar-un-duque.html

    Ha sido una lectura entretenida, pero no llega a ser tan ingeniosa, divertida, romántica y sexy como l ...continue

    Reseña completa: http://www.words-street15.es/2015/09/once-escandalos-para-enamorar-un-duque.html

    Ha sido una lectura entretenida, pero no llega a ser tan ingeniosa, divertida, romántica y sexy como lo fue Nueve reglas que romper para conquistar a un granuja. Para mí, ha sido el más flojo de la serie.

    Me ha gustado Juliana, tiene el carácter y la rebeldía que caracteriza a las mujeres de Sarah Maclean, y me ha gustado que sea tan diferente a lo que se espera de una mujer de esa época. Mi principal problema para conectar con esta historia ha sido Leigthon. No me ha gustado absolutamente nada, ni un poquito. Es un estirado, tan frío y tan preocupado por las apariencias y su título que se me ha hecho insoportable e incomprensible que Juliana estuviera tan ciega con él.Las idas y venidas que tienen los dos a lo largo del libro, y los razonamientos y pensamientos de los que la autora nos hace partícipes, me han llegado a resultar repetitivos. Demasiadas vueltas a lo mismo, que junto a lo irritante que me parecía la actitud de Leigthon, me ha hecho poner los ojos en blanco muchas veces... En plan: "Nooo, otra vez con lo mismo nooo"

    Las escenas que Juliana comparte con Gabriel, Callie y Nick han sido para mi lo mejor de este libro. Me ha gustado mucho tener noticias de ellos, descubrir lo protectores que son Gabriel y Nick con su hermana, la complicidad que hay entre Gabriel y Juliana, así como comprobar lo mucho que se parecen los tres hermanos. También me ha encantado reencontrarme con el bueno de Benedick, del que sigo reivindicando un libro (y una mujer) para él solito.

    said on 

  • 3

    Avevo delle buone aspettative su questa trilogia e sono state deluse. I personaggi sono fuori contesto storico, ma a questo ci posso anche passare sopra, non è la prima autrice che scrive un contempor ...continue

    Avevo delle buone aspettative su questa trilogia e sono state deluse. I personaggi sono fuori contesto storico, ma a questo ci posso anche passare sopra, non è la prima autrice che scrive un contemporaneo travestito da storico. Quello che mi ha veramente disturbato è l'uso di un linguaggio troppo moderno, non so se per colpa dell'autrice o della traduzione.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Serie Love by Numbers n. 3 - Eleven Scandals to Start to Win a Duke's Heart

    Le storie che scrive Sarah MacLean mi piacciono, anche se non sono proprio originali: il Duca compassato e rigido che si trasforma per amore non è una novità (come non lo era il libertino etc., etc.); ...continue

    Le storie che scrive Sarah MacLean mi piacciono, anche se non sono proprio originali: il Duca compassato e rigido che si trasforma per amore non è una novità (come non lo era il libertino etc., etc.); forse il secondo è il più originale ma, di contro, è anche il più noioso. Sicuramente il primo capitolo rimane il migliore (Callie e Gabriel sono insuperabili), questo terzo è godibile e meglio del secondo.
    Il vero problema è che, se letti uno dietro l’altro, i tre libri risultano essere ripetitivi, simili e schematici (le scene d’amore soprattutto).
    I presunti scandali (e fino alla fine non avevo capito che “l’undici” si riferisse al numero degli scandali) di Juliana sono un po’ deboli.
    Il Duca di Leighton è parecchio ipocrita, insomma se è così integerrimo, se la reputazione viene prima di tutto, il suo comportamento nei confronti di Juliana (e di Penelope) è più che discutibile. La compromette più di una volta, una addirittura poco prima che sia annunciato il suo fidanzamento con un’altra, però, siccome non vengono scoperti, non è un problema, mentre gli pseudo scandali di lei (tipo inciampare e cadere dalle scale), diventano degli ostacoli insormontabili solo perché alla luce del sole.
    Anche la traduzione non è delle migliori, diversi passaggi sono poco chiari; a volte mi è sembrato che ci fossero anche dei tagli (non solo in questo libro). Per esempio Juliana fa riferimento a due situazioni in cui si era incontrata con il Duca di Leighton prima che questi scoprisse la sua vera identità, però in Nove regole da ignorare per farlo innamorare c’era solo la scena della libreria, quindi … cos’è successo?
    Ci sono alcune storie lasciate in sospeso: la povera Penelope, Georgiana (chi è il padre di sua figlia?) e Benedick. Le prime due saranno le protagoniste rispettivamente del primo e del quarto capitolo della serie Rule of Scoundrels, quindi se saranno tradotti in italiano, la mia curiosità sarà sodisfatta per quanto riguarda il fratello di Callie probabilmente no, perché questo è l’ultimo della serie. Peccato perché il Conte di Allendale è un personaggio che mi ha sempre interessato.
    3.5

    EDIT
    il primo della serie Rule of Scoundrels è stato pubblicato a gennaio 2015 da I Romanzi Mondadori serie Classic, con il titolo di Un irresistibile furfante. Guardando, però, il numero di pagine tra l’originale e questo, mi sembra parecchio tagliato.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Aspettavo con ansia questo libro e l'ho adorato.
    Juliana mi è piaciuta perchè affrontava a testa alta tutto e anche per non avere filtri per la bocca. Mi spiace per ciò che il comportamento della madr ...continue

    Aspettavo con ansia questo libro e l'ho adorato.
    Juliana mi è piaciuta perchè affrontava a testa alta tutto e anche per non avere filtri per la bocca. Mi spiace per ciò che il comportamento della madre le ha provocato.
    Simon mi è piaciuto quando ha capito che Juliana era più importante della reputazione e per riprendersela non gli importava di causare scandali. Non mi è piaciuto quando anteponeva la reputazione tutto.
    La madre di Juliana e dei gemelli St' John non la sopporto e mi sarebbe piaciuto sapere che cosa le hanno riservato i figli.
    Una cosa che mi ha lasciata un po' interdetta è che nel titolo del libro c'è il numero undici mentre nel libro ricorre sempre il numero dodici (dodici vite, dodici scandali).
    In conclusione mi è piaciuto tantissimo, adoro questa serie.

    http://loscaffaledispider.blogspot.it/2015/03/recensione-undici-sfide-da-affrontare.html

    said on 

  • 4

    Eccomi di nuovo dopo tanto tempo ......e finalmente con un libro che mi è piaciuto molto. Tutta la serie mi ha appassionata e non vedo l'ora di leggere altro di questa brava scrittrice. Juliana si è c ...continue

    Eccomi di nuovo dopo tanto tempo ......e finalmente con un libro che mi è piaciuto molto. Tutta la serie mi ha appassionata e non vedo l'ora di leggere altro di questa brava scrittrice. Juliana si è comportato diversamente da come avrei fatto io ma comunque il lieto fine è stato raggiunto. Una serie di personaggi davvero avvincenti hanno contribuito alla lettura coinvolgente.

    said on 

  • 5

    Questo ed ultimo (purtroppo) libro di questa stupenda serie è stato bellissimo e tutto una sfida, mi sentivo coraggiosa anche io ad infrangere le regole come la protagonista che con coraggio e termina ...continue

    Questo ed ultimo (purtroppo) libro di questa stupenda serie è stato bellissimo e tutto una sfida, mi sentivo coraggiosa anche io ad infrangere le regole come la protagonista che con coraggio e terminazione cerca di raggiungere il suo scopo non senza difficoltà, paure e delusioni!

    said on