Once vidas

By

Publisher: Roca Editorial

3.7
(155)

Language: Español | Number of Pages: 256 | Format: Others | In other languages: (other languages) Italian , English , Portuguese , French , Polish , German

Isbn-10: 8499182801 | Isbn-13: 9788499182803 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Mass Market Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Humor

Do you like Once vidas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Once vidas tiene como protagonista a Xavier Ireland, quien por las noches regala sabias palabras a londinenses insomnes y que por el día es un ser solitario cuyo único amigo es el locutor que le acompaña en su programa, bien intencionado pero sin sentido del humor y tartamudo. Un día, un acto inconsecuente de Xavier desencadenará una serie de acontecimientos que transformarán la vida de once personas que nada tienen que ver con él. Y hasta es posible que en el camino, Xavier acabe encontrando lo que no sabía que andaba buscando.
Sorting by
  • 3

    Libro comprato a caso in un pomeriggio di noia.
    Non è andata poi così male.
    Ogni nostra azione, consapevole o meno, implica delle conseguenze che ne implicheranno altre, e così via, a catena. Ciò vien ...continue

    Libro comprato a caso in un pomeriggio di noia.
    Non è andata poi così male.
    Ogni nostra azione, consapevole o meno, implica delle conseguenze che ne implicheranno altre, e così via, a catena. Ciò viene definito “effetto farfalla”.
    Il libro parte proprio da Xavier/Chris, il protagonista, che un giorno non fa nulla per aiutare un ragazzino che sta venendo picchiato da dei bulli. Questa sua non azione ne scatena molte altre; ne vengono raccontate appunto 11, libro del titolo.
    Il filo conduttore di tutto il libro è la vita di Xavier che deve affrontare alcuni fantasmi del passato.
    Fin qua sarebbe un bel libro se non fosse che degli altri 11 personaggi non veniamo a sapere troppe cose.
    Alla fine della lettura mi è rimasto quel senso di incompiutezza che non mi ha fatto adorare questo libro. Peccato perché Watson aveva davvero un ottimo potenziale.

    said on 

  • 4

    Il cerchio si chiude

    Un bel libro, una bella sorpresa. Non mi aspettavo grandi cose da questa lettura: non conoscevo l'autore, il titolo era un po' così e la copertina decisamente bruttina. La trama però, almeno quella, n ...continue

    Un bel libro, una bella sorpresa. Non mi aspettavo grandi cose da questa lettura: non conoscevo l'autore, il titolo era un po' così e la copertina decisamente bruttina. La trama però, almeno quella, non mi sembrava male e alla fine sono stato premiato. 11 personaggi incrociano le loro esistenze e le loro emozioni e Watson è bravissimo nel congegnare un meccanismo coinvolgente dalla prima all'ultima pagina. Consiglio di leggerlo tutto d'un fiato per gustare al meglio tutti gli "incastri".

    said on 

  • 3

    Nella capitale londinese, cupa e bigia, fredda e innevata, frenetica e forsennata, si svolge la scena del romanzo in cui undici persone vengono coinvolte da una decisione presa da Xavier Ireland, oper ...continue

    Nella capitale londinese, cupa e bigia, fredda e innevata, frenetica e forsennata, si svolge la scena del romanzo in cui undici persone vengono coinvolte da una decisione presa da Xavier Ireland, operatore radiofonico notturno, di non intervenire a seguito di un pestaggio di un ragazzino da parte di bulli di quartiere. È romanzo sugli stili di vita in cui il protagonista, fuggito da Melbourne per una delusione amorosa, crede fermamente che il suo comportamento d’indifferenza sui fatti della vita che lo circondano sia la miglior cosa possibile, la sua filosofia di vita. Ma anche quest’ultimo suo comportamento, la neutralità, determina connessioni sul piano logico temporale che fanno cambiare il destino di persone provenienti dai più svariati ceti sociali, in un vortice di eventi dalle conseguenze travolgenti ed imprevedibili. È una lettura gradevole ed intelligente, in cui è la struttura del romanzo ad avere un ruolo determinante. Fa riflettere che una più piccola ed insignificante azione verificatasi in un luogo possa determinare ripercussioni molto più grandi modificando in modo casuale la vita di persone di cui non si immagina neppure l’esistenza. Ci si addentra consapevolmente e piano piano nel quotidiano, con animo gentile, in un’umanità il cui destino sembra essere deciso dall'imponderabile, in un'incantevole triste commedia che avvolge e congiunge la nostra esistenza a quella degli altri.

    said on 

  • 4

    Novela fresca y divertida, amena y muy fácil de leer, con ese punto entrañable que aporta el entrelazar las vidas de todos los personajes y el cómo afectan al curso de los acontecimientos de las vidas ...continue

    Novela fresca y divertida, amena y muy fácil de leer, con ese punto entrañable que aporta el entrelazar las vidas de todos los personajes y el cómo afectan al curso de los acontecimientos de las vidas ajenas las decisiones en la propia.

    said on 

  • 3

    Butterfly Effect

    Seguendo la logica di questo libro, mi ritrovo a scrivere questa recensione col pensiero che qualcuno possa notare il romanzo abbastanza sconosciuto e voglia a sua volta cercarlo per leggerlo, o sempl ...continue

    Seguendo la logica di questo libro, mi ritrovo a scrivere questa recensione col pensiero che qualcuno possa notare il romanzo abbastanza sconosciuto e voglia a sua volta cercarlo per leggerlo, o semplicemente si soffermi per un attimo a pensare a quanto sia straordinario, nel bene e nel male, il cosiddetto “effetto farfalla”. Tema per niente insolito, ma sempre curioso e interessante, quello della concatenazione di eventi che cambiano il corso della vita di una persona dietro l’altra, seppur a loro insaputa.
    E’ bello incontrare personaggi, anche se per poche righe, e leggere digressioni temporali che ti portano a scoprire in un attimo i passaggi cruciali della loro esistenza.
    Xavier è la miccia che fa scattare una serie di eventi che coinvolgeranno 11 persone, che si collegheranno senza saperlo, le quali porteranno alla fine a chiudere il cerchio mettendo alla prova il protagonista, con un finale aperto ma forse immaginabile per molti nello stesso modo.
    Il filo conduttore è la storia personale di Xavier, nome preso in prestito nella sua nuova vita, perché costretto a fuggire dalla sua Australia per un motivo tragico che lo stava divorando, ma che anche ora trasferitosi nella grigia Londra, sarà costretto a guardare in faccia e farne i conti superandolo senza poter più scappare.

    said on 

Sorting by