Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Open

An Autobiography

By Andre Agassi

(94)

| Paperback | 9780007281435

Like Open ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

He is one of the most beloved athletes in history and one of the most gifted men ever to step onto a tennis court - but from early childhood Andre Agassi hated the game. Coaxed to swing a racket while still in the crib, forced to hit hundreds of ball Continue

He is one of the most beloved athletes in history and one of the most gifted men ever to step onto a tennis court - but from early childhood Andre Agassi hated the game. Coaxed to swing a racket while still in the crib, forced to hit hundreds of balls a day while still in grade school, Agassi resented the constant pressure even as he drove himself to become a prodigy, an inner conflict that would define him. Now, in his beautiful, haunting autobiography, Agassi tells the story of a life framed by such conflicts. Agassi makes us feel his panic as an undersized seven-year-old in Las Vegas, practicing all day under the obsessive gaze of his violent father. We see him at thirteen, banished to a Florida tennis camp. Lonely, scared, a ninth-grade dropout, he rebels in ways that will soon make him a 1980s icon. By the time he turns pro at sixteen, his new look promises to change tennis forever, as does his lightning fast return. And yet, despite his raw talent, he struggles early on. We feel his confusion as he loses to the world's best, his greater confusion as he starts to win.
After stumbling in three Grand Slam finals, Agassi shocks the world, and himself, by capturing the 1992 Wimbledon. Overnight he becomes a fan favorite and a media target. Agassi brings a near-photographic memory to every pivotal match, and every public relationship. Alongside vivid portraits of rivals, Agassi gives unstinting accounts of his brief time with Barbra Streisand and his doomed marriage to Brooke Shields. He reveals the depression that shatters his confidence, and the mistake that nearly costs him everything. Finally, he recounts his spectacular resurrection and his march to become the oldest man ever ranked number one. In clear, taut prose, Agassi evokes his loyal brother, his wise coach, his gentle trainer, all the people who help him regain his balance and find love at last with Stefanie Graf. With its breakneck tempo and raw candor, Open will be read and cherished for years. A treat for ardent fans, it will also captivate readers who know nothing about tennis. Like Agassi's game, it sets a new standard for grace, style, speed and power.

791 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Avevo sentito meraviglie di questo libro, ma sono rimasto nel complesso un po' deluso. Mi è parso molto furbetto nel tirare sottilmente l'acqua al mulino del bravo André, che riesce ad apparire quasi una vittima degli eventi sbulleggiato da tutti, co ...(continue)

    Avevo sentito meraviglie di questo libro, ma sono rimasto nel complesso un po' deluso. Mi è parso molto furbetto nel tirare sottilmente l'acqua al mulino del bravo André, che riesce ad apparire quasi una vittima degli eventi sbulleggiato da tutti, cosa che francamente appare poco credibile. La prima parte si legge con piacere, poi si siede e tende a essere piuttosto noioso.

    Is this helpful?

    Luca said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Cosa si nasconde dietro ad un campione? La sofferenza, il lavoro, le crisi, la gioia di una vittoria, l'amarezza di una sconfitta. Questo libro mi è piaciuto tantissimo, pur non essendo un'appassionata di tennis. Attraverso questo libro ho conosciuto ...(continue)

    Cosa si nasconde dietro ad un campione? La sofferenza, il lavoro, le crisi, la gioia di una vittoria, l'amarezza di una sconfitta. Questo libro mi è piaciuto tantissimo, pur non essendo un'appassionata di tennis. Attraverso questo libro ho conosciuto un uomo con tante debolezze, ma con uno spirito davvero forte.

    Is this helpful?

    Luny said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Inizialmente molto bello, poi l'ho trovato man mano noioso...

    Is this helpful?

    emina said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    in un aggettivo : AFFASCINANTE!

    È evidente che questa biografia mi ha conquistato fin dalle prime pagine. Non amo il tennis e non conoscevo Andre Agassi se non per averlo sentito nominare sporadicamente alla televisione. Ora invece ho la netta sensazione di aver trovato un amico. F ...(continue)

    È evidente che questa biografia mi ha conquistato fin dalle prime pagine. Non amo il tennis e non conoscevo Andre Agassi se non per averlo sentito nominare sporadicamente alla televisione. Ora invece ho la netta sensazione di aver trovato un amico. Fin dall'inizio ci svela la sua natura. Il personaggio ,uno tra i più grandi campione di tennis non esiste ,se non in qualche attimo fuggente. Invece ci si imbatte da subito nella sua persona messa a nudo. La sua anima costellata da mille emozioni. Ho provato subito una forte empatia , è riuscito,attraverso le sue parole a infilarsi nel mio cuore. Andre Agassi ha una volontà d'acciaio , una generosità immensa e un cuore grande. Un esempio di come la vita possa sorriderti soprattutto attraverso le difficoltà , se le accogli e le affronti con tenacia. Concludo con una sua citazione che si trova all'ultima pagina. 《 Ho scoperto tardi la magia dei libri. Dei miei tanti errori che vorrei che i miei figli evitassero , questo è quasi in cima alla lista. 》

    Is this helpful?

    Fede7673 said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per un amante del tennis come me è un libro molto interessante e divertente. La sensazione tuttavia è che spesso la biografia sia troppo romanzata; finisce con il perdere realismo. Insomma, capisco che possa comunque affascinare ma diventa un romanzo ...(continue)

    Per un amante del tennis come me è un libro molto interessante e divertente. La sensazione tuttavia è che spesso la biografia sia troppo romanzata; finisce con il perdere realismo. Insomma, capisco che possa comunque affascinare ma diventa un romanzo, più che la pura storia di un tennista.

    Is this helpful?

    Willy said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ACE!

    Intenso, commovente, scioccante, divertente… per Open si può spendere un arcobaleno di aggettivi che contengono tutte le sfumature delle emozioni, un libro sorprendente che afferra testa e cuore del lettore fin dalla prima pagina, che appassiona anch ...(continue)

    Intenso, commovente, scioccante, divertente… per Open si può spendere un arcobaleno di aggettivi che contengono tutte le sfumature delle emozioni, un libro sorprendente che afferra testa e cuore del lettore fin dalla prima pagina, che appassiona anche chi col tennis – e con lo sport in generale – non ha nulla a che fare. E al punto finale lascia un senso di vuoto, di nostalgia, di rammarico… perché vorremmo leggerne altre 500 di pagine scritte così.

    Per la recensione completa:
    http://www.w2m.it/pub/archiviow4m.php?book=406

    Is this helpful?

    Filippo W2M said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book