Open

La mia storia

Voto medio di 5284
| 988 contributi totali di cui 853 recensioni , 134 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Costretto ad allenarsi sin da quando aveva quattro anni da un padre dispotico ma determinato a farne un campione a qualunque costo, Andre Agassi cresce con un sentimento fortissimo: l'odio smisurato per il tennis. Contemporaneamente però prende piede ...Continua
pippo.gota
Ha scritto il 17/06/18
scritto in maniera accattivante e sincera, una spanna sopra libri di questo genere. Fa venire voglia di andare a ricercare notizie, video e immagini di quei tempi, di quegli incontri, fa tirare un sospiro di sollievo alla saggia decisione di tagliars...Continua
Frahorus
Ha scritto il 06/06/18
Per diventare il numero uno occorrono prima tante sconfitte
Questo libro mi è stato regalato da un mio caro amico, non so se lo avrei mai acquistato. Questo mio amico sa che non seguo il tennis e sinceramente non conoscevo Andre Agassi. In realtà avevo sentito parlare di questo libro che divenne un vero best...Continua
A.
Ha scritto il 29/04/18
Pagina 18

Dato tutto ciò che sfugge al mio controllo, sono ossessionato dalle poche cose che posso controllare, e la tensione della racchetta è una di queste.

Elena
Ha scritto il 10/04/18
Pessimo

Pesante, poco coinvolgente, scritto malissimo, noioso. Ci ho messo quattro mesi a leggerlo.. Bah.

Lucien Dark82
Ha scritto il 08/04/18
Interessante biografia di un campione che ha segnato la sua epoca tennistica, sia per quanto fatto in campo che fuori. Alcune parti tendono ad essere un po' troppo una "cronologia dei tornei" ma nel complesso la lettura scorre fluida e piacevole. ...Continua

Raflesia
Ha scritto il Feb 19, 2017, 15:18
“Le paure sono come le droghe, le ho detto. Cedi a una piccola e ben presto ti ritrovi ad averne più grandi”
Pag. 224
Raflesia
Ha scritto il Feb 19, 2017, 15:18
“Quanto è bello sognare. Ma i sogni, dico a Gil in uno dei nostri momenti di pausa, sono dannatamente stancanti”
Pag. 198
Raflesia
Ha scritto il Feb 19, 2017, 15:18
“Sogna a occhi aperti, Andre. Sono capaci tutti di sognare dormendo, ma tu devi sognare sempre, e raccontare a voce alta i tuoi sogni, e crederci”
Pag. 197
Raflesia
Ha scritto il Feb 19, 2017, 15:18
“Da qualche parte lassù, c’è una stella con sopra il tuo nome. Forse non sarò capace di aiutarti a trovarla, ma le mie spalle sono forti e tu puoi salirci sopra mentre la cerchi. Hai capito? Per tutto il tempo che vuoi. Sali sulle mie spalle e allung...Continua
Pag. 191
Raflesia
Ha scritto il Feb 19, 2017, 15:18
“Ci sono molti modi per diventare forti, dice Gil, e talvolta parlare è il migliore”
Pag. 183

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Jan 07, 2016, 12:07
Collocazione : NR 879

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi