Opera Aperta

Forma e indeterminazione nelle poetiche contemporanee

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 206
| 13 contributi totali di cui 8 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Emilio
Ha scritto il 06/06/16
L'ambiguità come valore dell'arte
Questo libro molto interessante, benché non sempre di agevole lettura, di U. Eco si presenta come importante chiarificazione per accostarci ad un'opera letteraria e all'arte in generale, consentendoci nuove prospettive di interpretazione. Mi pare che...Continua
Alessandro Colleoni
Ha scritto il 19/11/12

Sviluppa una serie di chiavi di lettura decisamente intelligenti. Il rischio è la ripetitività, ma la pregnanza dei contenuti fa sì che la si perdoni. Notevole tra le altre cose l'interdisciplinarità, sempre modesta ma mai scontata.

Fatima
Ha scritto il 29/12/10
Studiato a suo tempo

Questa edizione ne sostituiva una che avevo quarant'anni fa: ora la sfoglio e mi chiedo: «Se rileggessi questo libro, ci capirei ancora qualcosa?». Non oso provarci.

Qfwfq
Ha scritto il 21/12/10
chiaramente un esto fondamentale, ci si smarrisc anche solo a pensare di recensire un'opera talmente complessa. scritto nel 1962 oggi ci ritroviamo a confrontarci con il concentto di apertura dell'opera che ci consente la rivoluzione dei new media ...Continua
Cappa960
Ha scritto il 11/11/10
Il modo di avvicinarsi ad un'opera d'arte cambia dopo aver letto questo libro. Le analisi di Eco hanno un carattere multi disciplinare che le rendono uniche. Opera Aperta fu pubblicato nel 1962 e diede origine ad una serie infinita di accesissime dis...Continua

Sonnoblu
Ha scritto il May 28, 2012, 13:11
In fondo, uno degli elementi di crisi per la civiltà borghese contemporanea, è dat[o] dalla incapacità, da parte dell'uomo medio, di sottrarsi a sistemi di forme acquisite che gli vengono forniti dall'esterno, che egli non si è guadagnato attraverso...Continua
Pag. 151
Sonnoblu
Ha scritto il May 28, 2012, 13:05
L'autore offre insomma al fruitore un'opera da finire: non sa esattamente in qual modo l'opera potrà essere portata a termine, ma sa che l'opera portata a termine sarò pur sempre la sua opera, non un'altra, e che alla fine del dialogo interpretativo...Continua
Pag. 58
Sonnoblu
Ha scritto il May 28, 2012, 13:00
Questi [l'artista], in una poetica dell'opera in movimento, può benissimo produrre in vista di un invito alla libertà interpretativa, alla felice indeterminazione degli esiti, alla discontinua imprevedibilità delle scelte sottratte alla alla necessit...Continua
Pag. 58
Sonnoblu
Ha scritto il May 28, 2012, 12:54
L'arte, più che conoscere il mondo, produce dei complementi del mondo, delle forme autonome che s'aggiungono a quelle esistenti esibendo leggi proprie e vita personale. Tuttavia ogni forma artistica può benissimo essere vista, se non come sostituto d...Continua
Pag. 50
Sonnoblu
Ha scritto il May 28, 2012, 12:51
Un'opera d'arte [...] è un oggetto prodotto da un autore che organizza una trama di effetti comunicativi in modo che ogni possibile fruitore possa ricomprendere (attraverso il gioco di risposte alla configurazione di effetti sentita come stimolo dall...Continua
Pag. 34

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi