Operazione Penelope

Perché la lotta alla criminalità organizzata e al malaffare rischia di non finire mai

Voto medio di 20
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Convitato di pietra, cancro, "fattore C": la criminalità organizzata è stata definita in tanti modi diversi. Raffaele Cantone, per otto anni alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, la conosce come pochi. Un mondo complesso che affonda le sue ...Continua
Ha scritto il 23/05/16
mi aspettavo qualcosa di più. È scritto bene e la sua analisi del fenomeno criminale e della corruzione è chiara e condivisibile. Ma forse da lui mi aspettavo qualcosa di più, specialmente sul come intervenire.
diciamo che non ha aggiunto granché
...Continua
Ha scritto il 31/08/15
Da leggere. Per sapere e per capire.
Ha scritto il 04/10/12
SPOILER ALERT
In Campania la camorra tesse le sue trame radicando con connessione inscindibile la propria attività al territorio. È un formicaio incessante di attività criminali fomentato non soltanto dai nomi noti del malaffare, ma soprattutto dai clan più piccol ...Continua
Ha scritto il 29/06/12
Quante Penelope nel bel paese
Cantone ci ha preso gusto e dopo i due precedenti volumi ne presenta un altro, questo "Operazione Penelope".
Dal punto di vista narrativo si vede come Cantone è più a suo agio con i tecnicismi della sua professione rispetto a quelle dello scritt
...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi