Operazione Shylock

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 448
| 72 contributi totali di cui 65 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In questo libro perversamente ingegnoso (che potrebbe o meno essere un libro di fiction), Philip Roth incontra un uomo che potrebbe o meno essere Philip Roth. Perché qualcuno con quel nome sta girando per Israele, promuovendo un bizzarro esodo alla r ...Continua
lunatica...
Ha scritto il 09/09/18
l'uomo, il suo doppio, il suo contrario
un viaggio in Israele (1987), in apparenza per intervistare uno scrittore, ma con la curiosità di incontrare un sedicente Philip Roth (che vorrebbe riportare gli ebrei ashkenaziti nei paesi d'origine pre guerra) Sarà un omonimo o un truffatore? L'at...Continua
Gauss74
Ha scritto il 04/12/17
Un Pirandello israeliano?
Avendo già letto molto di Philip Roth, ho la sensazione che questo "Operazione Shylock" sia il libro della sua maturità, quello dove la sua parabola si compie. Lo stile che lo ha reso celebre è ormai uscito, sono ancora presenti tutte le tematiche de...Continua
Francesco Giudici
Ha scritto il 04/11/17

Letto un po' in diagonale... non mi ha entusiasmato fin dall'inizio.

Auta49
Ha scritto il 30/08/17
Una lettura non facile, lenta anche se Roth riesce a tenere il lettore in sospeso fino alla fine raccontando una vicenda che ha del surreale a tal punto da chiedersi se il tutto sia realtà o finzione. Ho trovato particolarmente pesanti le varie dis...Continua
rabbit
Ha scritto il 10/05/17

traduzione vincenzo mantovani
in sovraccoperta: mosaico pavimentale romano, roma, museo nazionale delle terme


Furettocurioso
Ha scritto il Jun 07, 2016, 10:21
- Ti ricordi, in Delitto e castigo , quando Dunya, la sorella di Raskonikov, viene convinta con le lusinghe a entrare nell'appartamento di Svifrigailov? Lui si chiude dentro insieme a lei, mette la chiave in saccoccia e poi, come un serpente, si prep...Continua
Furettocurioso
Ha scritto il Jun 07, 2016, 10:15
- Sto guardando me stesso, - disse lui, estaticamente, - solo che è lei.
Ste79 (PhilipDick)
Ha scritto il Feb 19, 2012, 13:33
- Mi arrendo, qual è la vita reale dell'uomo? - Non esiste. Esiste solo il bisogno di arrivare a una vita reale. Tutto quello che non è reale è la vita reale dell'uomo.
Pag. 237
Ste79 (PhilipDick)
Ha scritto il Feb 19, 2012, 13:29
Davanti a una storia, una storia qualsiasi, io resto incantato. O le ascolto o le racconto. Tutto nasce da qui.
Pag. 262
Ste79 (PhilipDick)
Ha scritto il Feb 19, 2012, 13:24
Che cosa ti infiamma quando non ci sono io? Sotto di "me" non c'è almeno una parte di te? A cosa aspiri nella vita, se escludiamo il desiderio di far credere alla gente che sei un altro?
Pag. 216

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi