Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Opere

Di

Editore: Arnoldo Mondadori Editore

4.6
(438)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1690 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 880455522X | Isbn-13: 9788804555223 | Data di pubblicazione:  | Edizione I Meridiani Collezione

Disponibile anche come: Cofanetto , Altri , Paperback

Genere: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Opere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Introduzione di Masolino d'Amico.

Opere contenute:*STORIE*Il ritratto di Dorian GrayIn difesa di "Doran Gray"

*RACCONTI*Il delitto di Lord Arthur SavilleIl fantasma di CantervilleLa sfinge senza un segretoIl milionario modello

*FIABE*Il principe feliceL'usignolo e la rosaIl gigante egoistaL'amico devotoIl ragguardevole razzoIl giovane reIl compleanno dell'infantaIl pescatore e la sua animaIl figlio delle stelle

*TEATRO*Il ventaglio di Lady WindermereUna donna senza importanzaUn marito idealeL'importanza di essere onestoUna tragedia fiorentinaLa sainte courtisane

*SAGGISTICA*Impressioni dell'AmericaRecensioniLa decadenza della menzognaIl critico come artistaL'anima dell'uomo sotto il socialismoPenna, matita e velenoIl ritratto di Mr W.H.Frasi e filosofie ad uso dei giovani

*FIORI DELLA DECADENZA*La casa della donna perdutaLa Sfinge

*POESIE IN PROSA*L'artistaIl benefattoreIl discepoloIl maestroLa casa del giudizioL'insegnante di saggezza

*LO SCANDALO*Oscar Wilde sul banco dei testimoniDe ProfundisLa ballata del carcere di ReadingIl carcere e i bambini

*APPENDICE*Una lettera a Frances Forbes-RobertsonUna lettera a Robbie Ross

Ordina per
  • 3

    Patto con il diavolo..

    L'oscurità della mente e il desiderio dell'immortalità...

    Questi sono i due elementi che spingono il protagonista a desiderare una giovinezza eterna.

    Come per magia il suo desiderio si realizza e il s ...continua

    L'oscurità della mente e il desiderio dell'immortalità...

    Questi sono i due elementi che spingono il protagonista a desiderare una giovinezza eterna.

    Come per magia il suo desiderio si realizza e il suo ritratto diviene l'oggetto su cui si scaricano

    tutti i castighi per la sua condotta immorale.

    Egli diviene così una persona dedita a ogni tipo di comportamento ignobile che va dalla lussuria sfrenata fino al delitto...

    Tutto ciò lo porta a desiderare la morte poichè si rende conto di aver perduto la sua anima..

    Ne valeva la pena?

    Io penso di no..

    Un bel libro che in fondo nasconde anche la morale...

    Evitare la cattive compagnie che possono corrompere e tenere in maggior conto la propria anima...

    Gran maestro Oscar Wilde...
    Saluti.
    Ginseng666

    ha scritto il 

  • 0

    - Il ritratto di Dorian Gray (●●●●)
    - In difesa di "Dorian Gray" (●●●)
    - Il delitto di lord Arthur Savile e altri racconti (●●●)
    - Il principe felice e altri racconti (●●●)
    - La casa dei melograni (●● ...continua

    - Il ritratto di Dorian Gray (●●●●)
    - In difesa di "Dorian Gray" (●●●)
    - Il delitto di lord Arthur Savile e altri racconti (●●●)
    - Il principe felice e altri racconti (●●●)
    - La casa dei melograni (●●●)
    - Salomé (●●●)
    - Il ventaglio di lady Windermere (●●●●)
    - Una donna senza importanza (●●●●)
    - L'importanza di chiamarsi Ernesto (●●●●)
    - Un marito ideale (●●●●)
    - Una tragedia fiorentina (●●)
    - La santa cortigiana (●●●)
    - Impressioni dell'America (●●●)

    ha scritto il 

  • 5

    Delizioso megalomane egocentrico narcisista vanesio e sbruffone

    …è un concentrato di tutto ciò che mi da fastidio in una persona, ma dopo aver letto ciò che ha creato come si fa a non perdonarlo?

    ha scritto il 

  • 4

    Questo meridiano del 1976 è alquanto curioso. Non ho riletto il Dorian Gray nella prima versione (piú stringata) qui presentata né Salomè in francese; i saggi tutto sommato li conosciamo e non mi sodd ...continua

    Questo meridiano del 1976 è alquanto curioso. Non ho riletto il Dorian Gray nella prima versione (piú stringata) qui presentata né Salomè in francese; i saggi tutto sommato li conosciamo e non mi soddisfano molto; il "De profundis" invece ha una forza notevole, anche se pieno di piccoli squallori; l'appendice è la parte piú interessante, e le recensioni in particolare sono una novità per me, mi divertono troppo le brillanti stroncature di Wilde.

    ha scritto il 

  • 0

    Esteta, conferenziere, conversatore, polemista, uomo di spettacolo, Oscar Wilde (1854-1900) crebbe a Dublino in un ambiente spregiudicato. Studiò a Oxford e ben presto si impose come una delle persona ...continua

    Esteta, conferenziere, conversatore, polemista, uomo di spettacolo, Oscar Wilde (1854-1900) crebbe a Dublino in un ambiente spregiudicato. Studiò a Oxford e ben presto si impose come una delle personalità dominanti nei circoli artistici e nei salotti inglesi e francesi. Dopo il matrimonio, la sua relazione omosessuale con lord Alfred Douglas suscitò enorme scalpore. Il padre di Alfred lo trascinò in tribunale, dove Wilde nel 1985 fu condannato per omosessuaità a due anni di lavori forzati. Scontata la pena, ridotto in miseria, abbandonato da tutti, morì a Parigi dove si era rifugiato. In questo Meridiano, tutto il meglio di ciò che Wilde stesso raccolse in volume, oltre a qualche campione della sua attività giornalistica.

    Geniale. L'unico aggettivo che mi può venire in mente, e anche lo stesso che Wilde si sarebbe attribuito.
    Tutto di questo grande scrittore è da leggere, dal magnifico "Dorian Gray" alle commedie (The importance of being Earnest), dai saggi (La decadenza della menzogna, Il critico come artista) ai racconti (Il fantasma di Canterville), dalle favole (Il gigante egoista) al toccante De Profundis e Ballata dal carcere di Reading.

    ha scritto il 

  • 5

    God Shall Wipe Away All Tears From Their Eyes

    Grande scrittore mondano, allegro e triste, lo vediamo attraverso le sue opere passare dalla giovinezza pensierosa al successo più sfacciato e ricco, alla miseria più nera, con la distruzione simultan ...continua

    Grande scrittore mondano, allegro e triste, lo vediamo attraverso le sue opere passare dalla giovinezza pensierosa al successo più sfacciato e ricco, alla miseria più nera, con la distruzione simultanea di anima, corpo, affetti e famiglia. Ogni opera meriterebbe una recensione a sè, dal capolavoro Dorian Gray, alle tenere fiabe per i suoi figli, alle argute e sempre citatissime commedie, ai saggi estetizzanti; l'ultimo amaro sapore in bocca lo lasciano gli scritti dal carcere, soprattutto la lunga lettere De Profundis, specchio di un uomo annientato, che non aveva neppure più diritto di vedere il suo nome sulla tomba della moglie amata. Al suo posto, un verso del Nuovo Testamento: God shall wipe away all tears from their eyes.

    ha scritto il 

  • 4

    ovviamente non tutta la produzione di wilde è allo stesso livello. le commedie sembrano tutte un work in progress fino the importance of being ernest. ma vale la pena di leggere qualsiasi cosa di wild ...continua

    ovviamente non tutta la produzione di wilde è allo stesso livello. le commedie sembrano tutte un work in progress fino the importance of being ernest. ma vale la pena di leggere qualsiasi cosa di wilde. comunque e sempre.

    ha scritto il 

Ordina per