Orgoglio e passione

Di

Editore: Harlequin Mondadori (I Grandi Romanzi Storici Special, 134)

3.4
(72)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 319 | Formato: Tascabile economico

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Orgoglio e passione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Miniserie: Bride Trilogy - vol.2

Inghilterra, 1855Reese Dewar è tornato dalla Guerra di Crimea ferito e con l'umore a terra per essere stato costretto ad abbandonare la promettente carriera militare. A questo si aggiungono la poco allettante prospettiva di doversi occupare della tenuta di famiglia e il timore di rivedere Elizabeth Clemens, la donna che gli ha spezzato il cuore. Anni prima, lei aveva accettato la sua proposta di matrimonio e gli aveva promesso di aspettarlo; poi però si era improvvisamente sposata con un conte ed era sparita dalla vita di Reese senza una parola di spiegazione. Lui, ferito nell'orgoglio oltre che nel cuore, aveva giurato a se stesso che non l'avrebbe mai perdonata. Ma quando scopre che la timida e fragile Elizabeth è da poco rimasta vedova e ha un disperato bisogno di aiuto per sé e per il figlioletto Jared, ecco che la sua determinazione inizia a vacillare.Un uomo e una donna, travolti dal destino, cercano nella pace ciò che la guerra ha loro portato via.

Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    "Reese la prese per mano gelata e le infilò all'anulare un pesante anello d'oro incastonato di rubini. Era un magnifico gioiello antico e lei si interrogò sui suoi significati"

    "Forse era proprio quello il punto: l'amore. Solo che lui non aveva idea di come aprire la serratura arruginita del proprio cuore"

    La cosa positiva di questo rosa è l'evoluzione dei protagonisti che d ...continua

    "Forse era proprio quello il punto: l'amore. Solo che lui non aveva idea di come aprire la serratura arruginita del proprio cuore"

    La cosa positiva di questo rosa è l'evoluzione dei protagonisti che devono imparare a lasciarsi andare per vivere pienamente il loro matrimonio, il lato negativo è che il libro ha un ritmo lento, troppo lento per i miei gusti di lettrice...

    e questa sensazione di mancanza di ritmo l'ho avvertita anche in altri romanzi di Kat Martin...

    ha scritto il 

  • 3

    Miniserie Fratelli Dewar 02

    Questo secondo capitolo dei fratelli Dewar vede accasarsi il secondogenito come da copione, e come da copione segue tutti i canoni del genere con il merito, che riconosco alla Martin, di essere riusci ...continua

    Questo secondo capitolo dei fratelli Dewar vede accasarsi il secondogenito come da copione, e come da copione segue tutti i canoni del genere con il merito, che riconosco alla Martin, di essere riuscita a creare una storia diversa da quella precedente.

    Il personaggio di Reese mi è piaciuto e l'ho trovato fedele al suo background.
    Trovo piuttosto deludenti, invece quasi tutte le figure femminili, che in teoria prometterebbero bene ma a conti fatti sono troppo scontate e mal sviluppate.
    Questo però è una grave pecca che ho potuto riscontrare nella letteratura di genere che finora ho affrontato.

    Queste autrici sono troppo concentrate a descrivere gli amplessi e l'aspetto sessuale, ed ho volutamente usato il termine sessuale e non sensuale perchè trovo che la sensualità sia una forma di sensibilità erotica.
    Non hanno capito che l'erotismo non va semplicemente descritto, va vissuto.
    Qui lo stile è sterilmente raccontato non emoziona.
    È un vero peccato perchè tutto sommato le storie della Martin le trovo in genere più articolate rispetto ad altre.

    Anche se ho potuto notare che lo schema narrativo ricalca esattamente quello del primo della serie: storia d'amore dei protagonisti, intreccio giallo/mistery, storia d'amore parallela dei coprotagonisti.
    Questo qui però è quello che mi è piaciuto di più della serie e credo che concederò a quest'autrice l'onore di qualche altre lettura.

    ha scritto il 

  • 3

    Piacevole, ma "piatto"...

    Non posso dire che non sia stata una piacevole lettura..anche se più che piacevole,la definirei "tranquilla".Certo, le scene passionali ci sono, ma andando avanti le ho trovate un po' tutte uguali.I p ...continua

    Non posso dire che non sia stata una piacevole lettura..anche se più che piacevole,la definirei "tranquilla".Certo, le scene passionali ci sono, ma andando avanti le ho trovate un po' tutte uguali.I protagonisti mi sono sembrati tutti molto "passivi"..soprattutto Elisabeth,sembra che accetti tutto o che si rassegni a tutto ciò che le succede..non prende quasi mai l'iniziativa nelle situazioni..anche quando qualcuno vuole ucciderle il figlio..Lei resta lì,aspettando che qualcun'altro decida per Lei!A Reese tocca invece la parte dell'orgoglioso..solo che: è stato "tradito" ma se la sposa, decide di adottare suo figlio nonostante pensi sia figlio del precedente marito, è sempre attratto dalla protagonista ma sostiene di non amarla...ad un certo punto non ho capito più dove stava tutto questo orgoglio,questo risentimento, questa indifferenza tanto osannata nel corso del romanzo!La storia in sè è abbastanza prevedibile..non ci sono grandi colpi di scena,per questo sa di poco originale e già letta..in compenso si legge velocemente, ma a differenza di altri romanzi delle stessa serie..non ho trovato frasi o passi degni di nota,il tutto si mantiene su un livello abbastanza piatto.Aggiungo, la compagine storica è inesistente.

    ha scritto il 

  • 5

    L'ho come Ebook

    A mio parere migliore del primo...Reese mi ha sempre affascitanata di piu' rispetto al primo romanzo della trilogia.
    La trama sarà pure un classico dei romance,ma i personaggi con i loro conflitti int ...continua

    A mio parere migliore del primo...Reese mi ha sempre affascitanata di piu' rispetto al primo romanzo della trilogia.
    La trama sarà pure un classico dei romance,ma i personaggi con i loro conflitti interiori insieme agli intrighi che nè fanno da contorno rendono la storia molto piacevole!

    ha scritto il 

  • 3

    Sicuramente meglio del precedente della serie, almeno quì c'è un po' di suspence ed una trama più articolata, anche se le situazioni sono già viste e lette moltissime volte.
    Questa scrittrice scrive s ...continua

    Sicuramente meglio del precedente della serie, almeno quì c'è un po' di suspence ed una trama più articolata, anche se le situazioni sono già viste e lette moltissime volte.
    Questa scrittrice scrive sicuramente bene ma, a mio parere, non riesce a coinvolgermi emotivamente come altre sicuramente fanno. E' come se mancasse il "cuore" dietro alla storia che si legge.
    In questo tipo di romanzo, se manca l'empatia con i personaggi e le situazioni, è come se fossero un dolce non lievitato: buonino ....... ma c'è di meglio!

    ha scritto il 

  • 3

    3 e mezzo.

    Il libro e' carino,una piacevole lettura,ma in alcuni punti la trama davvero scricchiola rasentando il ridicolo.
    tre e mezzo solamente perchè gli preferisco ancora, il Precedessore.
    cmq degna lettura ...continua

    Il libro e' carino,una piacevole lettura,ma in alcuni punti la trama davvero scricchiola rasentando il ridicolo.
    tre e mezzo solamente perchè gli preferisco ancora, il Precedessore.
    cmq degna lettura scaccia pensieri ;)

    ha scritto il 

  • 4

    Inghilterra, 1855
    Reese Dewar è tornato dalla Guerra di Crimea ferito e con l'umore a terra per essere stato costretto ad abbandonare la promettente carriera militare. A questo si aggiungono la poco a ...continua

    Inghilterra, 1855
    Reese Dewar è tornato dalla Guerra di Crimea ferito e con l'umore a terra per essere stato costretto ad abbandonare la promettente carriera militare. A questo si aggiungono la poco allettante prospettiva di doversi occupare della tenuta di famiglia e il timore di rivedere Elizabeth Clemens, la donna che gli ha spezzato il cuore. Anni prima, lei aveva accettato la sua proposta di matrimonio e gli aveva promesso di aspettarlo; poi però si era improvvisamente sposata con un conte ed era sparita dalla vita di Reese senza una parola di spiegazione. Lui, ferito nell'orgoglio oltre che nel cuore, aveva giurato a se stesso che non l'avrebbe mai perdonata. Ma quando scopre che la timida e fragile Elizabeth è da poco rimasta vedova e ha un disperato bisogno di aiuto per sé e per il figlioletto Jared, ecco che la sua determinazione inizia a vacillare.
    Un uomo e una donna, travolti dal destino, cercano nella pace ciò che la guerra ha loro portato via.

    ha scritto il 

  • 4

    Piacevolissima lettura! anche qui, come nel primo libro della saga, oltre la storia tra i due protagonisti, si intrecciano altre vicende che coinvolgono molti personaggi, i fratelli del protagonista e ...continua

    Piacevolissima lettura! anche qui, come nel primo libro della saga, oltre la storia tra i due protagonisti, si intrecciano altre vicende che coinvolgono molti personaggi, i fratelli del protagonista e anche l'amico che gli ha chiesto aiuto trova l'amore nello sviluppo della vicenda.
    Appassionante senza mai perdere il ritmo e la suspance.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    "I sentimenti che aveva creduto sepolti da tempo erano ancra vivi e vicini alla superficie.Era importante nasconderli,negarli.Se avesse aperto il cuore anche solo di uno spiraglio,sarebbe stata sopraffatta dal dolore."

    La trama non è molto originale,anzi mi ha ricordato altri libri letti,però mi piace lo stile della Martin,per cui consiglio di leggerlo,è coinvolgente,toccante.

    ha scritto il