Orgoglio e pregiudizio

Di

Editore: Rusconi Libri

4.4
(23595)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Portoghese , Spagnolo , Tedesco , Francese , Olandese , Svedese , Russo , Ceco , Catalano , Greco , Giapponese , Croato , Ungherese , Polacco , Coreano

Isbn-10: 8818025619 | Isbn-13: 9788818025613 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Disponibile anche come: Tascabile economico , Paperback , Copertina rigida , Cofanetto , Rilegato in pelle , Audiocassetta , CD audio , eBook , Copertina morbida e spillati

Genere: Narrativa & Letteratura

Ti piace Orgoglio e pregiudizio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    L'ho letto perché consigliatomi da una mia amica, giudizio finale: noioso. Ho aspettato per tutto il tempo qualcosa che alla fine non succede, un amore nato non si sa neanche come e super sopravvaluta ...continua

    L'ho letto perché consigliatomi da una mia amica, giudizio finale: noioso. Ho aspettato per tutto il tempo qualcosa che alla fine non succede, un amore nato non si sa neanche come e super sopravvalutato. La cosa più carina del libro è l'ambientazione storica ma non lo avevo iniziato a leggere per quelle sinceramente.

    ha scritto il 

  • 3

    Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

    Primo libro che leggo di questa autrice ( si io coi classici arrivo sempre dopo) e devo dire che anche se non ci sono moltissimi eventi eclatanti da far dire “Oh ...continua

    Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

    Primo libro che leggo di questa autrice ( si io coi classici arrivo sempre dopo) e devo dire che anche se non ci sono moltissimi eventi eclatanti da far dire “Oh non me lo aspettavo proprio” mi è piaciuto. Essendo fuori dalla mia comfort zone ho voluto provare a leggerlo per tentare l’approccio all’autrice. La descrizione dei luoghi e dei personaggi è riuscita a coinvolgermi al punto da voler andare avanti a leggere. Ci sono dei personaggi che ho apprezzato molto ( Elisabeth) e altri che ho detestato ( la signora Bennett, Lady Cathrine e Lydia) che per quanto nel contesto storico ci stavano bene ed appaiono reali davvero non ho potuto soffrile, la signora Bennett da una parte mi faceva simpatia per il fatto di voler sistemare le figlie ma il modo in cui lo faceva l’ho odiato davvero, le altre due in commentabili da ogni punto di vista. Elisabeth invece l’ho apprezzata molto per il suo essere intelligente e fuori dalle righe ( sempre riferito al contesto storico) per Jane ho provato un profondo affetto per il suo essere ottimista e sognatrice ma non nel modo stupido delle altre sue sorelle. I luoghi così come sono descritti mi hanno fatto vedere davanti agli occhi l’Inghilterra del tempo. Per quanto riguarda invece il modo di scrivere pensavo fosse un testo ostico per me, perché mi aspettavo delle parole “antiche” che non avrei saputo capire in pieno e invece no perché scorre molto bene.

    ha scritto il 

  • 4

    Elizabeth e Jane sono due delle figlie dei coniugi Bennet, le più belle e le più assennate. Poichè non ci sono maschi che possano ereditare le proprietà di Mr Bennet, la preoccupazione maggiore dei ge ...continua

    Elizabeth e Jane sono due delle figlie dei coniugi Bennet, le più belle e le più assennate. Poichè non ci sono maschi che possano ereditare le proprietà di Mr Bennet, la preoccupazione maggiore dei genitori, della madre in particolare, è quella di accasare le ragazze.

    Un giorno il facoltoso Mr Bingley si trasferisce vicino ai Bennet e sembra che il fascinoso giovane sia fortemente attratto da Jane. Purtroppo, nonostante la classe di Jane, tutta la famiglia Bennet non è vista di buon occhio dai nuovi vicini, che li considerano persone grossolane e di cattivo gusto.

    Un altro amore, intanto, sembra nascere tra Elizabeth e Darcy, amico di Bingley. In realtà, dopo una prima conoscenza burrascosa in cui i due giovani provano un’antipatia reciproca, il primo a “crollare”, abbandonando il proprio orgoglio è Darcy che inaspettatamente si dichiara ad Elizabeth.

    La giovane è molto stupita e, in preda ai propri pregiudizi nei confronti dell’uomo, lo rifiuta con fermezza.

    Ci vorrà un bel po’ di tempo, il susseguirsi di equivoci e rincontri casuali e un grosso scandalo familiare per far cambiare idea alla nostra protagonista e perchè le coppie si ricostituiscano….

    Ad esser sincera ho trovato la prima parte un po’ lenta e ripetitiva nel susseguirsi delle azioni, tanto da faticare un pochino nella lettura.

    Ma la svolta arriva alla dichiarazione di Darcy, qui il ritmo delle vicende si fa sempre più incalzante e delizioso.

    Bel mix di personaggi, alcuni assennati e pieni di buoni sentimenti, altri un po’ frivoli e abbastanza cinici. Ma, come sempre, nei romanzi della Austen, l’amore trionfa sulle difficoltà e i personaggi maturano e si arricchiscono di sfaccettature.

    Comunque continuo a preferire, senza alcun dubbio, Emma!

    ha scritto il 

  • 3

    Belli il contesto e le ambientazioni. Irritanti la civetteria dei protagonisti e i lati caratteriali di alcuni di loro. Da leggere poichè grande classicone, ma mooooolto noioso in vari passaggi. ...continua

    Belli il contesto e le ambientazioni. Irritanti la civetteria dei protagonisti e i lati caratteriali di alcuni di loro. Da leggere poichè grande classicone, ma mooooolto noioso in vari passaggi.

    ha scritto il 

  • 5

    Dopo aver letto il libro e visto il film tantissime volte, ascoltare questa versione in audiolibro letta da paola Cortellesi è stato proprio il massimo! Interpretazione meravigliosa e perfetta per uno ...continua

    Dopo aver letto il libro e visto il film tantissime volte, ascoltare questa versione in audiolibro letta da paola Cortellesi è stato proprio il massimo! Interpretazione meravigliosa e perfetta per uno dei più bei romanzi di tutti i tempi!

    ha scritto il 

  • 5

    MERAVIGLIOSO

    Non penso ci siano parole abbastanza esaustive per descrivere un simile capolavoro. Ho adorato Elizabeth, con la sua ironia, sagacità e allo stesso tempo profondità. Ogni personaggio lascia il segno: ...continua

    Non penso ci siano parole abbastanza esaustive per descrivere un simile capolavoro. Ho adorato Elizabeth, con la sua ironia, sagacità e allo stesso tempo profondità. Ogni personaggio lascia il segno: Un misto di emozioni.

    ha scritto il 

  • 5

    Il mio libro preferito

    E' il mio libro preferito in assoluto, non c'è paragone con nessun altro romanzo. Ironico, sagace, allegro, profondo, triste e spensierato, la Austen ha dato il meglio di sé.
    Consigliato a chi ama i c ...continua

    E' il mio libro preferito in assoluto, non c'è paragone con nessun altro romanzo. Ironico, sagace, allegro, profondo, triste e spensierato, la Austen ha dato il meglio di sé.
    Consigliato a chi ama i classici e non!

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per