Orgoglio e preveggenza

o: Una verità universalmente riconosciuta

di | Editore: TEA
Voto medio di 544
| 125 contributi totali di cui 119 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di unsolido patrimonio debba essere in cerca di moglie." Ed è una verità cui non sisottrae Mr. Frederick Parrish, ricco e affascinante gentiluomo americano, chesta per convolare ...Continua
Ha scritto il 23/10/17
Austen con sfumatura soprannaturale
Premetto che a me le storie con un tocco soprannaturale mi piacciono molto, quindi questi elementi non mi hanno infastidito assolutamente. Il giallo tiene in sospeso e mi sarebbe piaciuto anche se alla fine si fosse rivelato un trucco. I personaggi ...Continua
Ha scritto il 15/07/17
Altro sequel...
Altro sequel del famoso Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen con l’aggiunta di misteri e di elementi soprannaturali, i protagonisti sono i coniugi Darcy che si trovano ad indagare su fatti misteriosi che coinvolgono l’odiosa Caroline Bingley. ...Continua
Ha scritto il 07/01/17
Orgoglio e preveggenza
Premetto di non essere una grande fan di Jane Austen. Ho letto giusto giusto un paio di romanzi (Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento); mi affascinano le atmosfere dell'epoca, ma niente di più. Per questo quando ho iniziato la lettura di ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/03/16
Meglio rimanere sul pezzo
Inizialmente avevo ritrovato con piacere le mie vecchie conoscenze tra le frecciatine pungenti di una ancora savia Caroline, l'anestetizzato Mr Hurst, la verve di Elizabeth, le gaffe di Mrs Bennet, ma poi gli inserti sono diventati veramente troppi ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 08/01/16
Idea carina, ma libro mediocre
L'idea di raccontare un ipotetico sequel del celeberrimo 'Orgoglio e pregiudizio', ma in versione thriller, è molto carina e intrigante.Peccato, però, che la magia del mondo della Austen non sia per nulla riproposto né nella caratterizzazione dei ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Mar 03, 2011, 16:54
Appena il truffatore fu posto nell'impossibilità di nuocere, Darcy si affrettò a liberare Elizabeth, sciogliendo i legami che l'avvincevano alla sedia, e la prese finalmente tra le braccia. <> sussurrò, con un ardore tale che quella ...Continua
Pag. 277
Ha scritto il Mar 03, 2011, 16:50
Quella notte, Darcy si rifugiò nella propria camera e tra le braccia della moglie, come chi cercasse asilo in un tempio. Qualunque difficoltà li assillasse, Elizaeth riusciva sempre a restituirgli la serenità con la sua sola presenza. Stentava a ...Continua
Pag. 238
Ha scritto il Mar 03, 2011, 16:47
Darcy era Darcy: profondamente, rigidamente legato all logica, saldamente radicato alla realtà materiale. E lei non lo avrebbe cambiato per nulla al mondo. Era stato costretto a diventare adulto precocemente, perchè aveva perduto la madre quando ...Continua
Pag. 122
Ha scritto il Mar 03, 2011, 16:30
Quantunque Darcy, in occasione del matrimonio, portasse i capelli castano scuri un po' più corti del solito , alcuni riccioli ribelli gli coronavano la testa. Le basette corte ponevano in risalto la mandibola risoluta, mentre i risvolti della ...Continua
Pag. 13
Ha scritto il Mar 06, 2009, 12:03
Elisabeth poteva solo tentare d'immaginare in qual modo un uomo dall'apparenza altrimenti ragionevole avesse potuto permettere che ciò accadesse, ma sostanzialmente attribuiva tale scelta a un momentaneo collasso della ragione, oppure a un collasso ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi