Origine della disuguaglianza

Voto medio di 284
| 28 contributi totali di cui 12 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"Il primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire 'questo è mio' e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassinii, quante miserie ed errori avrebbe ...Continua
Heinz75
Ha scritto il 02/02/18
This book is the perfect example about talking about a very wide and serious matter such as inequality without being boring or academic. The subject is very debated now and teachers should take it as an essential read to discuss with students nowaday...Continua
Giac
Ha scritto il 17/12/17
Un libro che fa riflettere e molto, un libro capace di dare buoni spunti per iniziare a capire la società in cui viviamo sia all’interno dei nostri confini e soprattutto quella che osserviamo quando ad esempio in viaggio ci troviamo di fronte a disug...Continua
Pietro24
Ha scritto il 20/03/15
La storia umana è la storia della decadenza dalla perfezione originaria dello stato di natura
Jean-Jacques Rousseau è stato un importante filosofo francese, le cui idee hanno ispirato la Rivoluzione del 1789. Esponente di spicco dell’Illuminismo, ha tuttavia preso posizioni anche fortemente contrastanti con quelle degli altri “philosophes”. C...Continua
La giovane...
Ha scritto il 10/08/13
L'origine della disuguaglianza secondo Rosseau.
Rosseau mi ha sempre affascinato, sia per il suo pensiero filosofico molto particolare, in opposizione a quello che viene considerato il pensiero filosofico illuminista di base, sia per le sue opere che trattano di temi molto diversi tra loro. Questa...Continua
Lemuel
Ha scritto il 16/06/12

Qualcuno ha detto il contrario, ma penso che sia un libro pieno d'amore per il genere umano.


joey
Ha scritto il Aug 31, 2009, 14:52
Il selvaggio vive in sé stesso; l'uomo della società, sempre al di fuori di sé, sa vivere unicamente dell'opinione degli altri, ed è, per così dire, soltanto dal loro giudizio che egli trae il sentimento della propria esistenza. Non è mio compito mos...Continua
Pag. 106
joey
Ha scritto il Aug 31, 2009, 14:51
Il cittadino, al contrario, è sempre attivo, suda, si agita, si tormenta continuamente nella ricerca di occupazioni sempre più laboriose; lavora fino alla morte, le corre anzi incontro per mettersi in grado di vivere, o rinuncia alla vita per acquist...Continua
Pag. 106
joey
Ha scritto il Aug 31, 2009, 14:47
è manifestamente contrario alla legge di natura che un bambino comandi a un vecchio, che un imbecille guidi un saggio e che un pugno di uomini sia pieno di cose superflue mentre la moltitudine affamata manca del necessario.
Pag. 107
joey
Ha scritto il Aug 31, 2009, 14:46
La disuguaglianza, che è quasi nulla nello stato di natura, trae forza e incremento dallo sviluppo delle nostre facoltà e dai progressi dello spirito umano e diviene alla fine stabile e legittima a opera dell’istituzione della proprietā e delle leggi...Continua
Pag. 107
joey
Ha scritto il Aug 31, 2009, 14:41
Il primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire questo è mio e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli, fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassici, quante miserie ed errori avrebbe ri...Continua
Pag. 72

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Centro Milarepa
Ha scritto il Jan 18, 2018, 08:41
collocazione: A V, 02

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi