Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Origini

365 pensieri dei saggi dell'Africa

Di ,

Editore: L'Ippocampo

4.5
(33)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 752 | Formato: Altri

Isbn-10: 8888585680 | Isbn-13: 9788888585680 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Ascari

Genere: Art, Architecture & Photography

Ti piace Origini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Origini" propone un viaggio spirituale nel cuore del continente nero,attraverso la sua tradizione orale e alcune grandi figure morali e letterarie,come Léopold Sédar Senghor, Amadou Hampaté Bâ e Nelson Mandela.
Ordina per
  • 5

    Straordinaria raccolta fotografica accompagnata da pensieri che hanno il sapore di una saggezza antica. Occhi che guardano ad un mondo lontano geograficamente, nel quale tutti possiamo riconoscere affinità spirituali.

    ha scritto il 

  • 3

    "Nella foresta, quando i rami litigano, le radici si abbracciano"

    La semplicissima saggezza di chi ancora scandisce la sua giornata seguendo la luce del sole. Di chi ancora si sofferma a guardare un tramonto, dei bambini che ancora giocano impastando il fango.
    Le citazioni dei grandi maestri della letteratura africana e i proverbi della tradizione orale il ...continua

    La semplicissima saggezza di chi ancora scandisce la sua giornata seguendo la luce del sole. Di chi ancora si sofferma a guardare un tramonto, dei bambini che ancora giocano impastando il fango.
    Le citazioni dei grandi maestri della letteratura africana e i proverbi della tradizione orale illuminano con la loro saggezza i ritratti d'un Africa risplendente.
    Un vero e proprio viaggio spirituale nel cuore del continente nero corredato da immagini belle da mozzare il fiato.

    Alcune citazioni significative:

    Il corpo dell'uomo è ben piccolo rispetto allo spirito che lo abita.

    •Il cammino dell'uomo può compiersi solo grazie alla "contraddizione" dei suoi piedi, tutti i contrari sono complementari. E' la grande legge del dualismo.

    •Quando non si sa dove si va, si sappia da dove si viene.

    •Nessuno di noi si è alzato con la sola forza del nostro polso. Ce l'abbiamo fatta perchè qualcuno si è chinato ad aiutarci.

    •Non si può dipingere di bianco il bianco, di nero il nero. Ciascuno ha bisogno dell'altro per rivelarsi.

    •Ti credi un grande elefante, ma la savana è molto più grande di te.

    •L'Eterno insegnò all'uomo, suo interlocutore, le leggi secondo le quali tutti gli elementi del cosmo furono formati e continuano ad esistere. Lo nominò Custode e Gestore del suo universo, e lo incaricò di badare al mantenimento dell'Armonia universale. Ecco perchè è gravoso essere Uomo.

    ha scritto il 

Ordina per