Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Orizzonte perduto

By James Hilton

(267)

| Paperback | 9788838911545

Like Orizzonte perduto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Da questa libro, nel 1937 Frank Capra trasse un film celebre, che giunse inItalia col titolo Sbangri-La. Ma il libro conserva un autonomo messaggio, eun'ambizione, nell'avventuroso intreccio, non solo spettacolare. Shangri-La èil monastero tib Continue

Da questa libro, nel 1937 Frank Capra trasse un film celebre, che giunse inItalia col titolo Sbangri-La. Ma il libro conserva un autonomo messaggio, eun'ambizione, nell'avventuroso intreccio, non solo spettacolare. Shangri-La èil monastero tibetano che ospita una antichissima e segreta città di saggi,raccolti da ogni parte del mondo, di sesso, cultura, religione e temperamentodiversi, che meditano, studiano, vivono estremamente longevi senza inseguireun preordinato disegno di felicità. Nessuno vi cerca l'Uomo Nuovo; ognunovivendo coopera a conservare i differenti valori dell'umana civiltà."Orizzonte perduto" racconta l'avventura di quattro persone che vi giunsero,quello che videro e il destino che li inseguì da quella esperienza.

43 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho riletto con piacere, dopo tanti anni, questo bel racconto da cui è stato ricavato il film di Frank Capra e la bellissima parodia di Romano Scarpa "Topolino nel favoloso regno di Shan-Grillà"

    Is this helpful?

    Alfred said on Jan 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutti alla ricerca dello Shangri-La grazie a questo racconto scritto nel 1933 ma che mantiene, a distanza di anni, la stessa aura di mistero. Coinvolgente, ma con un finale così così.

    Is this helpful?

    Peregol said on Oct 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Se dovessi dirvelo in breve, potrei definire la nostra principale credenza così: moderazione. Inculchiamo la virtù di evitare eccessi di qualunque specie; persino, perdonatemi il paradosso, eccessi di virtù. Questo principio è la fonte di uno specia ...(continue)

    "Se dovessi dirvelo in breve, potrei definire la nostra principale credenza così: moderazione. Inculchiamo la virtù di evitare eccessi di qualunque specie; persino, perdonatemi il paradosso, eccessi di virtù. Questo principio è la fonte di uno speciale grado di felicità. Noi governiamo con moderata severità, e siamo soddisfatti di un'obbedienza pure moderata. La nostra gente è moderatamente sobria, moderatamente casta, e moderatamente onesta".

    Un libricino che aiuta a sognare che esista l’Eden. Il paradiso in terra. Il luogo perfetto dove vivere in completa armonia con gli altri e con noi stessi. Un posto e una comunità dove essere sé stessi è facile ed apprezzato. Dove non si è costretti a corrispondere ad aspettative. Un posto dove la perfezione è rifiutata.
    E proprio per questo quel posto non può realizzarsi perfettamente. Quel posto esiste solo se lo cerchiamo, se lavoriamo per raggiungerlo. Confidando, però, nella sua esistenza.
    Bello. Scritto con eleganza e levità. Collocato temporalmente, e non a caso, tra le due guerre mondiali.

    Is this helpful?

    Annarita said on Sep 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    美麗的傳說,卻讓我讀得好累,翻譯要加強。

    Is this helpful?

    Joey said on May 7, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Non è considerato un pilastro della letteratura, ma questo piccolo romanzo ha un pregio che solo pochi testi hanno: quello di far viaggiare con la fantasia e col sogno fino a questo eden lontano, irraggiungibile, sperduto tra i monti del Tibet: Shang ...(continue)

    Non è considerato un pilastro della letteratura, ma questo piccolo romanzo ha un pregio che solo pochi testi hanno: quello di far viaggiare con la fantasia e col sogno fino a questo eden lontano, irraggiungibile, sperduto tra i monti del Tibet: Shangri-La.
    E il sogno è quanto di più grande possiamo chiedere ad un libro.

    Is this helpful?

    Lyman King said on Sep 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Superlativo. Affascinante affresco sul come ci piacerebbe che fosse...

    Is this helpful?

    Pburg said on Jun 21, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book