Orme

Una donna, quattro cammelli e un cane nel deserto australiano

Voto medio di 118
| 34 contributi totali di cui 26 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
utti
Ha scritto il 13/07/17
Continuano le letture "australiane". Anche per questo libro un ruolo chiave è stato giocato dal caso: accanto alla guida dell'Australia in biblioteca i libri erano due e quindi non ho potuto che prenderli entrambi. La storia di Robyn Davidson, esplor...Continua
  • 1 mi piace
Chiush
Ha scritto il 05/08/16

letto in un momento in cui mi stavo troppo lasciando influenzare e definire dal resto del mondo.. e non me n'ero neanche accorta.
Un toccasana, una testimonianza, un esempio e una grande donna.

  • 1 mi piace
Nebbia
Ha scritto il 25/07/16
Mi risulta un po’ difficile dare un giudizio a questo libro. Indubbiamente ci sono pagine piene di fascino, di descrizioni meravigliose del territorio e dei popoli nativi dell’Australia, e della ricerca di Robyn della parte più vera e più forte di sè...Continua
Margot Tenembaum
Ha scritto il 19/11/15
"Sono sempre stata attratta dalla purezza del deserto, dal vento caldo e dagli ampi spazi aperti… soprattutto ero stanca della vita in città, con la sua routine e i miei tentativi poco riusciti e poco sentiti di trovare un lavoro e di studiare qualco...Continua
  • 4 mi piace
vale birba
Ha scritto il 23/10/15
Una donna straordinaria

Questo libro è davvero un diario di viaggio...estremamente "vero" e per questo a tratti forse un pò lento. Ma nonostante queste parti meno avvincenti, merita di essere letto fino in fondo.
E questa donna...vorrei conoscerla!


Sarap84
Ha scritto il Aug 21, 2015, 08:20
"Entrai in uno spazio, in un tempo, in una dimensione completamente nuovi. Mille anni si comprimevano in un giorno e ogni mio passo durava secoli. Le querce del deserto sospiravano e si chinavano su di me, come se avessero voluto afferrarmi. Le dune...Continua
Gardy
Ha scritto il Aug 28, 2014, 22:20
[...] e mi colpì allora che la cosa più difficile era stata proprio la decisione di agire. Il resto era solo una questione di tenacia: le paure sono tigri di carta. Capii che le persone, se lo volevano, potevano scegliere di fare quello che avevano d...Continua
Pag. 47
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Jun 15, 2013, 23:42
Avevo imparato cos'era l'amore - avevo capito che l'amore vuole il meglio possibile per coloro che ami, anche se ciò esclude te stessa. Che prima avevo voluto possedere gli altri senza amarli, e che ora invece potevo amarli e volere per loro il megli...Continua
Pag. 222
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Jun 15, 2013, 23:31
Questo viaggio non era mai stato pensato, nella mia testa, come un'avventura, intesa come qualcosa da dover sperimentare, e mi colpì allora che la cosa più difficile era stata proprio la decisione di agire. Il resto era stato solo una questione di te...Continua
Pag. 47
  • 1 mi piace
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Jun 15, 2013, 23:25
E poi mi agitava il pensiero di dover incontrare degli essere umani. Ormai ero completamente "deprogrammata": in genere ormai camminavo sempre nuda, perchè i vestiti, oltre ad essere putridi, non erano necessari. Avevo una pelle del colore della terr...Continua
Pag. 211

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi