Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Procurar Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Os Monólogos da Vagina

Por

Editor: Europa-América

3.8
(998)

Language:Português | Number of Páginas: 192 | Format: Softcover and Stapled | Em outros idiomas: (outros idiomas) English , Chi traditional , Italian , French , Dutch , Japanese , Spanish , Croatian , German , Polish

Isbn-10: 9721059455 | Isbn-13: 9789721059450 | Data de publicação: 

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Health, Mind & Body

Do you like Os Monólogos da Vagina ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
Os Monólogos da Vagina dispensam apresentações. Representada em palcos de todo o mundo por actrizes tão famosas como Jane Fonda e Meryl Streep, a obra-prima de Eve Ensler é uma viagem hilariante e tocante pelos indecifráveis confins da mente e do corpo femininos. Dá voz aos mais profundos temores e fantasias de mulheres reais, à sua irreverência e espirituosidade.
Tidos como a bíblia de uma nova geração de mulheres, estes monólogos de intimidades e vulnerabilidades comoverão e divertirão o leitor. Esta ediçõa comemorativa que celebra os dez anos do Dia-V, inclui cinco monólogos inéditos, uma nova introdução da autora e uma fascinante história dos dez anos deste fenómeno teatral.
Sorting by
  • 4

    Un testo irriverente, denso e graffiante nella crudezza del suo linguaggio. Assolutamente un cult della letteratura dei nostri giorni. Lo si può criticare, attaccare, sbattere al muro o semplicemente ...continuar

    Un testo irriverente, denso e graffiante nella crudezza del suo linguaggio. Assolutamente un cult della letteratura dei nostri giorni. Lo si può criticare, attaccare, sbattere al muro o semplicemente amare, ma non può mancare dalla libreria di ogni lettore!

    dito em 

  • 5

    Un testo teatrale fondamentale che ha fondato un movimento a scala globale che ha come scopo la fine della violenza sulle donne: la dimostrazione più evidente che l'arte può e potrà salvare il mondo. ...continuar

    Un testo teatrale fondamentale che ha fondato un movimento a scala globale che ha come scopo la fine della violenza sulle donne: la dimostrazione più evidente che l'arte può e potrà salvare il mondo.

    dito em 

  • 1

    Fenomeno mediatico, oltre che monotematico a dismisura, pretenzioso di collegarsi alla politica,cultura e società, con l'intento di propagandare il femminismo e la lotta alla violenza sulle donne, che ...continuar

    Fenomeno mediatico, oltre che monotematico a dismisura, pretenzioso di collegarsi alla politica,cultura e società, con l'intento di propagandare il femminismo e la lotta alla violenza sulle donne, che poco c'entra e si deduce dalle interviste riportate.

    dito em 

  • 5

    Un classico del genere, va letto almeno una volta. Fa ridere, sconvolge, e in generale emoziona molto. Eve Ensler è una donna meravigliosa, consiglio di recuperare la sua interpretazione che mi pare s ...continuar

    Un classico del genere, va letto almeno una volta. Fa ridere, sconvolge, e in generale emoziona molto. Eve Ensler è una donna meravigliosa, consiglio di recuperare la sua interpretazione che mi pare sia stata prodotta da HBO.

    dito em 

  • 4

    Ho sempre pensato fosse una sorta di Sex and the city adattato per la scena e l'ho ignorato per anni. Poi me lo sono ritrovato in casa, tra i libri della proprietaria, e l'ho letto tutto d'un fiato in ...continuar

    Ho sempre pensato fosse una sorta di Sex and the city adattato per la scena e l'ho ignorato per anni. Poi me lo sono ritrovato in casa, tra i libri della proprietaria, e l'ho letto tutto d'un fiato in un solo pomeriggio. "I monologhi della vagina" è un testo delicato, profondo, a tratti esilarante e soprattutto vero, risultato di un lavoro durato anni, interviste rivolte a donne di tutto il mondo e di ogni età, che affronta la problematica complessa e i tabù ancestrali che si nascondono dietro una sola parola: vagina. Da leggere.

    Memorabile la frase dal monologo tratto dall'intervista a Whoopi Goldberg : "Un vagin sur un bidet c'est un vagin heureux !"

    dito em 

  • 5

    Un libro intenso, crudo, rivelatore, emozionante, e spiazzante. Per tutte quelle donne che soffrono , che hanno sofferto e che soffriranno.

    dito em 

Sorting by