P.S. I love you

Di

Editore: Sonzogno

4.0
(3913)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 411 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Francese , Coreano , Chi tradizionale , Olandese , Russo , Portoghese , Giapponese , Catalano , Sloveno , Svedese , Polacco

Isbn-10: 8845412377 | Isbn-13: 9788845412370 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: O. Crosio

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace P.S. I love you?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Holly e Gerry sono una di quelle coppie giovani e belle che vivono in simbiosi. Quando, all'improvviso, Gerry muore, Holly è devastata: vedova a soli ventinove anni, ha l'impressione che la sua vita non abbia più senso. È anche arrabbiata, si sente tradita, lui - suo marito, amante, miglior amico,la sua roccia - aveva promesso di non lasciarla mai, come può farcela da sola,ora? Ma Gerry non ha dimenticato, e trova il modo di farle avere una lettera ogni mese, con un messaggio per ritrovare la voglia di vivere e, soprattutto,con un dolcissimo P.S. I love you che spinge Holly, fra un pianto e un sorriso, ad aprirsi al domani. Perché la vita è fatta per essere vissuta,sempre.
Ordina per
  • 4

    una sorpresa...

    Quando ho letto questo libro è stato semplicemente perchè non avevo altri libri in casa che mi 'attendessero'....l'ho iniziato pensado che sarebbe stato banale e melenso. Invece è un libro che nonosta ...continua

    Quando ho letto questo libro è stato semplicemente perchè non avevo altri libri in casa che mi 'attendessero'....l'ho iniziato pensado che sarebbe stato banale e melenso. Invece è un libro che nonostante si possa associare al filone melenso ( del quale non sono una grande fan, non è scritto assolutamente male! Sono arrivata piacevolmente alla fine del libro!

    ha scritto il 

  • 3

    Uso esagerato del discorso diretto

    Credevo che il libro fosse più profondo, e invece fa un uso esorbitante del discorso diretto. A tratti commovente, a tratti divertente, ma spesso anche banale e con descrizioni di situazioni assurde ...continua

    Credevo che il libro fosse più profondo, e invece fa un uso esorbitante del discorso diretto. A tratti commovente, a tratti divertente, ma spesso anche banale e con descrizioni di situazioni assurde e ridicole. Il finale mi ha decisamente lasciata con l'amaro in bocca.
    Non lo boccio del tutto perchè la storia è comunque bella, anche se questa è stata una di quelle poche volte in cui ho preferito di gran lunga il film.

    ha scritto il 

  • 0

    nuuuuuu nu nu nu

    stavolta non mi frega, mi è bastato leggere un po' di pagine (10%) tutte su colloqui del più e del meno tipo "ciao come stai...", pensieri su quanto ti amo e quanto mi ami (anzi, ti amavo e mi amavi), ...continua

    stavolta non mi frega, mi è bastato leggere un po' di pagine (10%) tutte su colloqui del più e del meno tipo "ciao come stai...", pensieri su quanto ti amo e quanto mi ami (anzi, ti amavo e mi amavi), senza lasciare la minima speranza che qualcosa cambi (a dire il vero, una lista segreta c'è anche, ma non mi è sembrata degna di particolari attenzioni),
    per capire che non fa per me.
    Ciao Cecelia, è stato un piacere conoscerti ma le nostre strade si dividono qui.

    ha scritto il 

  • 4

    Uno dei rari casi in cui preferisco il film

    Avevo grandi aspettative su questo libro, in quanto il film tratto da questo è uno dei miei preferiti in assoluto, capace di farmi ridere e piangere come pochi. In parte questa è una cosa che ho trova ...continua

    Avevo grandi aspettative su questo libro, in quanto il film tratto da questo è uno dei miei preferiti in assoluto, capace di farmi ridere e piangere come pochi. In parte questa è una cosa che ho trovato anche nel libro, ma ho trovato un po' irritante l'uso continuo del discorso diretto e le conversazioni spesso molto ripetitive. Avrei preferito se fosse stato più presente il pensiero di Holly, i suoi sentimenti e, soprattutto, più ricordi di lei e Gerry insieme.
    Tuttavia, una lettura molto molto piacevole che è riuscita comunque a farmi commuovere.

    ha scritto il 

  • 2

    Carino ma niente di più!

    Ho trovato originale e molto romantica l'idea dei biglietti lasciati dal marito alla protagonista, ma nel complesso il libro è carino, i personaggi di contorno sono appena accennati e non approfonditi ...continua

    Ho trovato originale e molto romantica l'idea dei biglietti lasciati dal marito alla protagonista, ma nel complesso il libro è carino, i personaggi di contorno sono appena accennati e non approfonditi e la trama a volte è abbastanza noiosa.

    N.b.: ma quanto bevono questi/e irlandesi!

    ha scritto il 

  • 4

    Storia d'amore, storia di vita vera

    Una storia commovente, che mostra con assoluta umanità e veridicità le difficoltà, ma anche i momenti felici con cui occorre imparare a convivere senza per questo sentirsi colpevole o giudicati dopo u ...continua

    Una storia commovente, che mostra con assoluta umanità e veridicità le difficoltà, ma anche i momenti felici con cui occorre imparare a convivere senza per questo sentirsi colpevole o giudicati dopo un lutto straziante. Una delle storie d'amore più autentiche mai descritta, che spinge ad apprezzare ancor di più il dono della vita, specialmente se condivisa con la propria anima gemella.

    ha scritto il 

  • 4

    Sono sentimentalmente legata a questo libro...nonostante non sia il migliore che abbia letto dell'autrice. In questo romanzo , a tratti divertente, ci sono situazioni commoventi per la serietà del tem ...continua

    Sono sentimentalmente legata a questo libro...nonostante non sia il migliore che abbia letto dell'autrice. In questo romanzo , a tratti divertente, ci sono situazioni commoventi per la serietà del tema trattato:la perdita di qualcuno che si ama . Bello il modo di affrontare la situazione in cui si è trovata la protagonista, Holly.

    ha scritto il 

Ordina per