Padri e figli

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 3
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nella grande Russia conservatrice e patriarcale
dei latifondi e dei primi timidi moti liberali, il rapporto conflittuale tra tradizione e rinnovamento trova
una rappresentazione esemplare in Padri e figli,
pubblicato nel 1862. È la vicend
...Continua
Marco
Ha scritto il 02/09/18
È strano, pensavo di parteggiare per i “Figli”, ma l’antipatia di Bazarov (il nichilista) mi ha portato a simpatizzare di più con i “Padri”. O meglio, nemmeno a simpatizzare, perché anche lo zio non è che sia un campione di simpatia: probabilmente il...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi