Palazzo Yacoubian

Voto medio di 1315
| 192 contributi totali di cui 188 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La saga degli abitanti di un palazzo costruito al Cairo negli anni trenta.Storie parallele, vite che scorrono una accanto all'altra senza maiincrociarsi. Un palazzo che contiene in sé tutto ciò che l'Egitto era ed èdiventato. Oltre ai numerosi ...Continua
Ha scritto il 18/07/17
Breve raccolta di frammenti di vita del Cairo e in sintesi dell’Egitto intero, Palazzo Yacoubian è una versione aggiornata del Karnak Cafè o del Vicolo del mortaio, opere tra le più note del nobel egiziano Nagib Mahfouz: i temi, le atmosfere, ...Continua
Ha scritto il 02/02/17
Vite in un condominio egiziano. Molto vario e piacevole
Ha scritto il 01/09/16
Due stelline e mezzo, mi ha deluso. Mi aspettavo qualcosa di piu coinvolgente, piu "forte" e non questa sterile lista di avvenimenti. Sterile perche' senz'anima. peccato
Ha scritto il 31/08/16
Non male questo dipnarsi della complessa storia egiziana della seconda metà del '900 nelle storie singolari degli abitanti di questo strano palazzo. Personaggi eccessivi, a tratti quasi simbolici nel loro rappresentare un determinato status ...Continua
  • 7 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 25/08/16
Palazzo Yacoubian è un melodramma con poche pretese stilistiche ed intellettuali. E' una soap-opera in salsa egiziana. Un gioco a incastro, artificioso e compiaciuto dove, individui diversi tra loro incrociano, nelle stanze di un vecchio Palazzo ...Continua
  • 5 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Feb 12, 2013, 20:21
Tu non puoi capire perché hai avuto una vita facile. Quando aspetti due ore davanti alla fermata dell'autobus o sei costretto a cambiare tre mezzi di trasporto per tornare a casa la sera, distrutto. Quando la tua casa crolla e il governo ti mette a ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jan 10, 2011, 15:07
"Vai a vivere in un paese straniero, e ci lasci soli?" gli urlò contro."Un anno o due e torno con un bel gruzzolo.""Tutti dicono così, poi non tornano più.""Preferisci vivere nella miseria? Viviamo alla giornata. Continueremo a chiedere prestiti ...Continua
Pag. 107
Ha scritto il Mar 08, 2010, 18:54
Buthanya aveva perso ogni compassione nei confronti del prossimo e aveva avvolto i suoi sentimenti in una spessa coltre di indifferenza. Provava quell'apatia che colpisce gli adolescenti, i falliti, le persone diverse impedendo loro di ...Continua
Pag. 135
  • 1 commento
Ha scritto il May 06, 2009, 18:18
in seguito pensò al rapporto che esiste tra l'intensità del desiderio e la possibilità che si realizzi. Quando desideriamo qualcosa intensamente è certo che si realizzerà?
Pag. 189
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi