Palazzo Yacoubian

Voto medio di 1325
| 192 contributi totali di cui 188 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Costruito negli anni trenta da un miliardario armeno, Palazzo Yacoubiancontiene in sé tutto ciò che l'Egitto era ed è diventato da quando l'edificioè sorto in uno dei viali del centro. Dal devoto e ortodosso figlio delportiere, che vuole entrare in p ...Continua
The Grand Wazoo
Ha scritto il 19/04/18
Non immaginavo che la vita in Egitto, Il Cairo, potesse essere così vivace e spregiudicata, anche se in modo discreto. Il libro di ‘Ala al-Aswani racconta un pezzo di vita, con le sue difficoltà, sorprese e disgrazie, di alcuni abitanti di un famoso...Continua
La Stamberga dei...
Ha scritto il 18/07/17
Breve raccolta di frammenti di vita del Cairo e in sintesi dell’Egitto intero, Palazzo Yacoubian è una versione aggiornata del Karnak Cafè o del Vicolo del mortaio, opere tra le più note del nobel egiziano Nagib Mahfouz: i temi, le atmosfere, le sit...Continua
Violet
Ha scritto il 02/02/17

Vite in un condominio egiziano. Molto vario e piacevole

Grazia
Ha scritto il 01/09/16

Due stelline e mezzo, mi ha deluso. Mi aspettavo qualcosa di piu coinvolgente, piu "forte" e non questa sterile lista di avvenimenti. Sterile perche' senz'anima.
peccato

Wu Shih
Ha scritto il 31/08/16
Non male questo dipnarsi della complessa storia egiziana della seconda metà del '900 nelle storie singolari degli abitanti di questo strano palazzo. Personaggi eccessivi, a tratti quasi simbolici nel loro rappresentare un determinato status sociale,...Continua

Matilde B.
Ha scritto il Feb 12, 2013, 20:21
Tu non puoi capire perché hai avuto una vita facile. Quando aspetti due ore davanti alla fermata dell'autobus o sei costretto a cambiare tre mezzi di trasporto per tornare a casa la sera, distrutto. Quando la tua casa crolla e il governo ti mette a v...Continua
Ashre
Ha scritto il Jan 10, 2011, 15:07
"Vai a vivere in un paese straniero, e ci lasci soli?" gli urlò contro. "Un anno o due e torno con un bel gruzzolo." "Tutti dicono così, poi non tornano più." "Preferisci vivere nella miseria? Viviamo alla giornata. Continueremo a chiedere prestiti p...Continua
Pag. 107
Shana (anobii...
Ha scritto il Mar 08, 2010, 18:54
Buthanya aveva perso ogni compassione nei confronti del prossimo e aveva avvolto i suoi sentimenti in una spessa coltre di indifferenza. Provava quell'apatia che colpisce gli adolescenti, i falliti, le persone diverse impedendo loro di familirarizzar...Continua
Pag. 135
Leylā
Ha scritto il May 06, 2009, 18:18
in seguito pensò al rapporto che esiste tra l'intensità del desiderio e la possibilità che si realizzi. Quando desideriamo qualcosa intensamente è certo che si realizzerà?
Pag. 189

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi