Nelle notti romane ci sono bambini che sognano, e che nel sogno, ogni volta, ripetono il viaggio verso una grande isola che non c’è. Nelle notti romane ci sono ville borghesi illuminate dalla luna piena, e dai loro giardini spesso s’innalzano, ... Continua
Ha scritto il 11/02/16
Molte idee prese in prestito e attualizzate nella Roma di oggi, ma in un modo che ho trovato superficiale, adolescenziale e non particolarmente coinvolgente.
Ha scritto il 02/10/15
Deludente
Avevo già letto di Dimitri "Alice nel paese della vaporità" ma dai commenti molti accennavano a Pan come il vero fiore all'occhiale dell'autore. Inoltre, avendo un debole per Peter Pan mi ci sono buttata a capofitto. Ho attribuito al libro solo 2 ...Continua
Ha scritto il 14/08/15
Parecchio delusa. Non mi ha presa per niente, ho fatto una fatica enorme a finirlo.
Ha scritto il 02/02/15
veramente bello, scorrevole e intrigante. a me ha ricordato il miglior ammaniti (forse per l'ambientazione romana), ironia cinica e un po' di sana volgarità. belli e convincenti sia la storia che i personaggi. forse alcuni di questi, a volte, si ...Continua
Ha scritto il 11/01/15
ebook scambiabile

Ha scritto il Apr 16, 2013, 15:06
A quei tempi sapevi una cosa che forse hai dimenticato, sapevi che niente può essere bello se non è anche pericoloso.
Pag. 161
Ha scritto il Apr 16, 2013, 15:05
Mamma ha sempre fatto l'errore di dare troppo peso alle buone maniere. Come tutte le cose troppo buone, ingannano.
Pag. 85
Ha scritto il Nov 15, 2012, 08:47
«Per troppo tempo» continua Peter, «ci avete tenuti in catene. Per troppo tempo ve la siete spassata con il potere dei deboli. Venite qui a insultarci, convinti di essere protetti dalla vostra età, dalle regole che voi stessi ci avete imposto. ...Continua
Ha scritto il Jun 10, 2011, 20:33
Ha un unico difetto: è cattolica. Lei è audace, per il modo in cui è cresciuta, ma resta convinta che due innamorati debbano sposarsi, che il sesso debba essere fatto dopo il matrimonio (è da quando l'ho conosciuta che non lo faccio. Quasi un ...Continua
Pag. 203
Ha scritto il Jun 10, 2011, 20:24
La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma è un gigantesco connettore di Sapere, un luogo in cui è possibile trovare di tutto, per tutti, gratis. Questo in teoria. In pratica è poco meno che un girone infernale: impiegati maleducati, regole ...Continua
Pag. 34
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi