Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Paneb

Il segreto della pietra di luce

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

3.9
(274)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 498 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Francese , Inglese , Tedesco

Isbn-10: 8804482966 | Isbn-13: 9788804482963 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Serra

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace Paneb?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Alla morte del faraone Merenptah due pretendenti si contendono il trono e lo spettro di una guerra fratricida incombe minaccioso sull'Egitto. Per la confraternita del Luogo della Verità si apre un nuovo periodo di inquietudine. Tra gli artigiani si cela un traditore, al servizio del diabolico nemico che brama il tesoro custodito nel tempio della dea Maat. Inoltre va diffondendosi il malcontento, perché i viveri scarseggiano e perfino l'acqua nasconde un'insidia micidiale... Mentre il cerchio si stringe sul villaggio, Paneb l'Ardente è chiamato da Nefer, responsabile degli artigiani e suo padre adottivo, a una prova cruciale: ha lavorato con energia e dedizione e ora è giunto per lui il momento di creare il capolavoro.
Ordina per
  • 5

    Dopo la morte del faraone, sull'Egitto incombe lo spettro di una guerra fratricida e per il Luogo della Verità si apre un periodo di inquietudine. Al suo interno si cela infatti un traditore, mentre tra gli artigiani serpeggia il malcontento per lo scarseggiare dei viveri. Intanto per Paneb l'Ard ...continua

    Dopo la morte del faraone, sull'Egitto incombe lo spettro di una guerra fratricida e per il Luogo della Verità si apre un periodo di inquietudine. Al suo interno si cela infatti un traditore, mentre tra gli artigiani serpeggia il malcontento per lo scarseggiare dei viveri. Intanto per Paneb l'Ardente si prospetta una grande sfida: i segreti del mestiere gli sono stati ormai rivelati e per lui è giunto il momento di creare il suo capolavoro.

    ha scritto il 

  • 4

    Avevo trovato questa collana di libri in edicola per sbaglio qualche anno fa, erano gli ultimi, e ho deciso di comprarli per paura che sparissero...avevo letto i primi 2 e poi avevo lasciato lì(avevo 17 anni). Devo dire che gli ultimi 2 che ho letto quest'anno (ho 22 anni)li ho gustati molto di p ...continua

    Avevo trovato questa collana di libri in edicola per sbaglio qualche anno fa, erano gli ultimi, e ho deciso di comprarli per paura che sparissero...avevo letto i primi 2 e poi avevo lasciato lì(avevo 17 anni). Devo dire che gli ultimi 2 che ho letto quest'anno (ho 22 anni)li ho gustati molto di più! Favoloso Paneb come tutti i libri di christian jacq!

    ha scritto il 

  • 4

    Curiosando in edicola, mi sono comparsi questi volumi: piena estate, periodo di ferie, non ho saputo resistere. E' stata una lettura piacevolissima, leggera ma coinvolgente. L'Antico Mondo Egizio è affascinante e Christian Jacq, studioso ed esperto, ha saputo creare un'atmosfera magica in questa ...continua

    Curiosando in edicola, mi sono comparsi questi volumi: piena estate, periodo di ferie, non ho saputo resistere. E' stata una lettura piacevolissima, leggera ma coinvolgente. L'Antico Mondo Egizio è affascinante e Christian Jacq, studioso ed esperto, ha saputo creare un'atmosfera magica in questa saga. La visione della Valle dei Re e la classe di scelti tra gli artisti e artigiani che poteva godere del privilegio di lavorare per la creazione delle piramidi, conquista chi legge totalmente.

    ha scritto il 

  • 4

    In questi anni di instabilità politica, la sicurezza dell'Egitto è in bilico e il destino del Lugo della Verità è sempre più incerto. Da parecchio tempo ormai, all'interno del villaggio si aggira un traditore pronto a tutto pur di mettere le mani sulla Pietra di Luce, l'artefatto magico che perme ...continua

    In questi anni di instabilità politica, la sicurezza dell'Egitto è in bilico e il destino del Lugo della Verità è sempre più incerto. Da parecchio tempo ormai, all'interno del villaggio si aggira un traditore pronto a tutto pur di mettere le mani sulla Pietra di Luce, l'artefatto magico che permette la creazione dell'oro alchimistico.
    Quando non avevo ancora internet, quando non sapevo che Il Segreto della Pietra di Luce fosse una saga, quando i volumi erano difficili da reperire... ho pensato bene di leggerli tutti in disordine!! Così ho cominciato con Maat (l'ultimo), ho proseguito con Nefer (il primo) e per finire, Claire (il secondo).
    Ora, a distanza di anni, ho deciso di riprendere in mano l'unico libro che mi mancava per completare il mosaico, ovvero Paneb, che sarebbe il terzo :P e mi è anche piaciuto! Non ricordavo assolutamente il nome del traditore e quindi mi sono gustata tutti gli attimi di suspance presenti nel racconto.
    Lo stile di Jacq è semplice e rilassante, e anche se a volte è un po' scontato, non annoia mai.

    ha scritto il 

  • 5

    Fantastico...veramente fantastico... il terzo della serie dopo Nefer e Claire...Christian Jacq è in grado di far viaggiare il lettore nel tempo e catapultarlo nei luoghi, ma soprattutto ai tempi del magico e antico egitto, il cui splendore nei millenni è stato dato proprio da uomini e donne altre ...continua

    Fantastico...veramente fantastico... il terzo della serie dopo Nefer e Claire...Christian Jacq è in grado di far viaggiare il lettore nel tempo e catapultarlo nei luoghi, ma soprattutto ai tempi del magico e antico egitto, il cui splendore nei millenni è stato dato proprio da uomini e donne altrettanto magici..come quelli descritti in questa storia meravigliosa..
    Nessuno siede sul trono. Dopo la morte del faraone Mereptah, due pretendenti si contendono la successione e lo spettro di una guerra fratricida incombe minaccioso sull'Egitto. Per la confraternità del Luogo della Verità si apre un nuovo periodo di inquietudine. Tra gli artigiani si cela un traditore, al servizio del diabolico nemico che brama il tesoro custodito nel tempio della Dea Maat. Inoltre va diffondendosi il malcontento, perchè i viveri scarseggiano e perfino l'acqua nasconde una micidiale insidia...
    Mentre il cerchio si stringe nel villaggio, Paneb l'ardente è chiamato da Nefer, responsabile degli artigiani e suo padre adottivo, a una prova cruciale: ha lavorato con energia e dedizione, molti segreti del mestiere gli sono stati svelati, gli è stato concesso il privilegio di dipingere in una tomba reale e ora è giunto, per lui, il momento di creare il capolavoro. In un'epoca di abbagliante splendore, l'impresa titanica di plasmare la materia e la storia degli uomini che la intrapresero.

    ha scritto il