Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Panta rei

Di

Editore: Mondadori (Oscar bestsellers, 802)

3.6
(1033)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 223 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804432004 | Isbn-13: 9788804432005 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Altri

Genere: Fiction & Literature , Humor , Philosophy

Ti piace Panta rei?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Geniale l'idea di De Crescenzo nell'immaginare un dialogo tra lui ed il filosofo Eraclito, interpretando e spiegando gli oscuri concetti lasciati da questo enigmatico pensatore.


    Lo scrittore, come spesso gli capita, riesce ad essere brillante e ironico, spiegando in modo semplice e leggero ...continua

    Geniale l'idea di De Crescenzo nell'immaginare un dialogo tra lui ed il filosofo Eraclito, interpretando e spiegando gli oscuri concetti lasciati da questo enigmatico pensatore.

    Lo scrittore, come spesso gli capita, riesce ad essere brillante e ironico, spiegando in modo semplice e leggero dei concetti sempre attuali, stimolando la riflessione ed impreziosendo la cultura del lettore.

    Voto: 8/10

    ha scritto il 

  • 5

    Panta Rei è il primo libro di Luciano De Crescenzo che leggo, quindi le 5 stelle sono tutte per quest'opera senza confronto con le altre. Non ho mai letto o studiato filosofia ma grazie allo stile leggero e piacevole non ho trovato difficoltà nell'approcciarmi a questo universo così vasto. Ho ap ...continua

    Panta Rei è il primo libro di Luciano De Crescenzo che leggo, quindi le 5 stelle sono tutte per quest'opera senza confronto con le altre. Non ho mai letto o studiato filosofia ma grazie allo stile leggero e piacevole non ho trovato difficoltà nell'approcciarmi a questo universo così vasto. Ho apprezzato parecchio i confronti che lo scrittore fa tra l'epoca di Eraclito e la nostra, e i riferimenti politici che spesso risultano noiosi o pesanti, sono qui intelligenti e diretti. Consiglio a tutti di leggerlo. Io di sicuro approfondirò la conoscenza con questo autore.

    ha scritto il 

  • 3

    De Crescenzo ha un modo di ragionare della e sulla filosofia antica che mi piace, in linea con il tipo di fascinazione e curiosità che ho sempre avuto del mondo greco. Eraclito, catapultato ai giorni nostri, non fa fatica ad esporre il proprio pensiero filosofico: noi “moderni”, così contaminati, ...continua

    De Crescenzo ha un modo di ragionare della e sulla filosofia antica che mi piace, in linea con il tipo di fascinazione e curiosità che ho sempre avuto del mondo greco. Eraclito, catapultato ai giorni nostri, non fa fatica ad esporre il proprio pensiero filosofico: noi “moderni”, così contaminati, così tecnologici, rappresentiamo il gregge di dormienti più entusiasmante visto sulla Terra. 7,5

    ha scritto il 

  • 2

    Un po' titubante...

    ... sinceramente di De Crescenzo ho letto di meglio... diciamo che Eraclito non è mai stato il mio filosofo preferito...
    Non lo consiglio particolarmente.

    ha scritto il 

Ordina per