La sigla PAO, che sta per Picchetto Armato Ordinario, evoca l'esperienza della caserma, punto di partenza di un romanzo in cui Tondelli intreccia sapientemente i fili di una trama ora sentimentale ora comica, e sempre sorretta da una vivacissima ...Continua
Ha scritto il 23/11/17
che bel caso.anche io ho fatto il CAR nell' 80.terremoto in Irpinia?! presente. ed altre stesse esperienze escluso l'Amore.certo abbiamo avuto differenti problematiche e sensibilità ma invidio a Pier Vittorio la capacità di raccontare con ...Continua
Ha scritto il 31/10/17
che bel caso.anche io ho fatto il CAR nell' 80.terremoto in Irpinia?! presente. ed altre stesse esperienze escluso l'Amore.certo abbiamo avuto differenti problematiche e sensibilità ma invidio a Pier Vittorio la capacità di raccontare con ...Continua
Ha scritto il 08/08/17
Pao Pao
Mi sembra, più che una storia gay, una storia di canne e di ubriacature.. non mi entusiasma più di tanto. Ogni tanto affiora un lato profondamente umano del protagonista, che mi ha fatto apprezzare il racconto. Poi intravvedo litigi isterici e ...Continua
Ha scritto il 13/06/17
ri edito questa recensione in ragione della rilettura tutt'ora in corsodunque.. urge aggiornare le stellette e salire a cinque. e motivo. se la trama, come mi sembro' allora, si conferma un po' debole e a tratti monotematica (un anno di naja e i ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 07/03/17
Ingredienti: un anno di servizio militare passato tra Orvieto e Roma, la ricerca di una via di scampo dalla naia attraverso trasgressioni, passioni e distrazioni, le prime esperienze omosessuali con i commilitoni, un’esperienza di vita che ...Continua

Ha scritto il Jul 05, 2017, 16:37
mi aprirò dunque e mi distendero' a questo panorama [isolano], alla macchia che attacca le colline, ai boschi; mi allarghero' in questi sguardi dall'alto che danno pace e senso e finalmente quel lungo e lieve respiro di cervello che conferma la tua ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Mar 07, 2017, 08:40
"Il cesso è del corpo come il letto del cervello. Questo mi dice il silenzio attutito di una camerata di notte: che siamo macchine in balia di se stesse a cui hanno staccato i circuiti e che vanno alla deriva tra brusii e vagiti e grida evacuando ...Continua
Ha scritto il Jul 25, 2016, 10:29
Faremo all'amore sulla veranda quel pomeriggio rotolandoci per terra fra le cicche e i bicchieri e i dischi e gli spartiti che volano leggeri e frusciano sotto i nostri corpi come foglie tenere della primavera, un tappeto di musica per poter sognare ...Continua
Pag. 176
Ha scritto il Jul 25, 2016, 10:28
poiché l'amore è come un dono degli dei che si muove che si muove sulle ali del vento sempre inafferrabile e sempre inseguito; l'amore non è mai là dove lo cerchiamo e vola via da dove lo crediamo. Proprio per questo e dell'amore e degli dei ...Continua
Pag. 167
Ha scritto il Jul 25, 2016, 10:28
Sapevo già, probabilmente, che quella sarebbe rimasta una storia unica e importante nel fluxus della mia esistenza per cui non volevo sciuparla, volevo curarla, farla germogliare affinché poi sbocciasse in un grande amore. E Bertrand mi diceva, ...Continua
Pag. 161

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi