Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Paradise

By

Publisher: Pocket

4.4
(177)

Language:English | Number of Pages: 736 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Italian

Isbn-10: 1439194742 | Isbn-13: 9781439194744 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Audio Cassette , Others

Category: Fiction & Literature , Romance

Do you like Paradise ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 2

    13 giugno '13 - Ok, oggi inizio Paradise...
    22 giugno '13 - Abbandono al capitolo 10! Non ce la posso fare. Non mi piace la scrittura della McNaught e trovo odiose le sue eroine che più che persone sono extra-terrestri...

    said on 

  • 4

    un libro che nelle prime pagine avrei voluto abbandonare ma che a poco a poco mi ha appassionata, è stato bello l'evolversi della storia tra i protagonisti in mezzo a i malintesi le cose non dette

    said on 

  • 4

    Che libro ragazzi!

    4 stelle e mezzo
    4 luglio 1979. Meredith erede 18enne della fortuna dell’antica famiglia Bancroft fugge alla festa in un famoso circolo esclusivo per mettere più distanza tra lei e il suo dispotico e autoritario padre che cerca in tutti i modi di controllare la sua esistenza, la ragazza sa ...continue

    4 stelle e mezzo
    4 luglio 1979. Meredith erede 18enne della fortuna dell’antica famiglia Bancroft fugge alla festa in un famoso circolo esclusivo per mettere più distanza tra lei e il suo dispotico e autoritario padre che cerca in tutti i modi di controllare la sua esistenza, la ragazza sa benissimo che ha perso la guerra in anticipo, lei ama incondizionatamente suo padre, in fondo lui è l’unico genitore che ha.
    Matthew Farrell ha 26 anni ed è un semplice operaio, si cura del padre ubriacone e della sorellina minorenne ma ha un grande sogno quello di sfondare, di essere importante, di iniziare a contare qualcosa.
    L’incontro tra i due sarà esplosivo come i fuochi d’artificio e in una sola settimana i due bruceranno le tappe della loro vita: si ameranno, si sposeranno e faranno un bambino, ma la tragedia è dietro l’angolo…
    Undici anni dopo, Meredith ha quasi avverato il suo sogno, finalmente sta per diventare il capo dell’azienda di famiglia e sta per sposare Parker un buon amico e suo amore adolescenziale, di Matt, Meredith sa solo due cose: che non si è preso neanche la briga di andarla a trovare dopo il suo aborto spontaneo e che ha chiesto il divorzio all’istante…
    Undici anni dopo, Matt ha realizzato tutti i suoi sogni, è ricco sfondato ed è a capo di un’azienda florida e in crescita, della sua ex moglie sa solo due cose: che ha abortito senza neanche avvertirlo e che non ha avuto il coraggio di affrontarlo faccia a faccia.
    Ma nelle notti fredde di Chicago i due saranno destinati a rincontrarsi e a chiarire ogni cosa, e attoniti si renderanno conto di essere stati vittime di una grossa trappola…
    Questo libro è bellissimo perché racchiude ogni genere di emozione: rabbia, rancore, rimorso, amore, gioia, amicizia, verità, fede e perdono. La storia è insolita e ben scritta e, anche se romantica, non è affatto banale ne eccessivamente sdolcinata è, anzi, delicata e ben ponderata. Avrei preferito più grinta da parte di Meredith, perché se fosse stato per me non avrei perdonato tanto facilmente, e che il vero colpevole pagasse pegno! Come avrei preferito che le descrizioni delle operazioni aziendali fossero meno dettagliate perché, pur essendo interessanti, fanno risultare la lettura un po’ pesante, ma oltre a questo, il libro merita!

    said on 

  • 5

    Quando da un lieto fine non puoi chiedere di più!

    A fine lettura ero estasiata! Proprio nel senso letterale del termine, pura estasi. Ho chiuso il libro ed ho pensato che l'autrice non avrebbe potuto esaudire i miei desideri meglio di così. Ha creato un lieto fine con tutti i crismi, che ha riempito il mio cuore romantico fino a farlo quasi scop ...continue

    A fine lettura ero estasiata! Proprio nel senso letterale del termine, pura estasi. Ho chiuso il libro ed ho pensato che l'autrice non avrebbe potuto esaudire i miei desideri meglio di così. Ha creato un lieto fine con tutti i crismi, che ha riempito il mio cuore romantico fino a farlo quasi scoppiare, ma non di melassa o miele, di intense e semplici emozioni.
    Matt e Meredith sono due protagonisti ai quali ti affezioni in un baleno, la McNaught ne fa un'ottima descrizione, così come dei personaggi secondari, che di solito si dimenticano, qui diventano cardini portanti della storia e aquisiscono l'immediata simpatia o antipatia del lettore.
    Ringrazierò sempre Manu per avermelo fatto scoprire!

    said on 

  • 5

    davvero, che dire? qua e là si sentierà forse che il romance è un pò datato, e forse le cose alla fine finiscono anche troppo bene... tutto questo è vero, ma il libro è bellissimo! la McNaught regala dei romance dove c'è tutto quello che si può volere, costruisce personaggi di spessore, li rende ...continue

    davvero, che dire? qua e là si sentierà forse che il romance è un pò datato, e forse le cose alla fine finiscono anche troppo bene... tutto questo è vero, ma il libro è bellissimo! la McNaught regala dei romance dove c'è tutto quello che si può volere, costruisce personaggi di spessore, li rende credibile e racconta storie complesse, mai banali. il libro cattura, non ci si vorrebbe staccare, e un paio di scene sono a dir poco memorabili! Matt è fantastico, orgoglioso testardo e determinato, ma in un paio di discorsi a Meredith è davvero commuovente; lei forse qua e là sembra debole, ma si risccatta del tutto alla fine, e in fondo il bello è proprio nel vedere questa sua crescita. bellissimo romanzo

    said on 

  • 5

    Ho adorato questo libro dall'inizio alla fine.Ho amato ogni suo aspetto, la trama, la scrittura, i personaggi... Matt e Maredith . Mi hanno coinvolta con loro nello svolgimento del romanzo sono stata con loro passo passo ogni cosa che è successa a loro l'ho vissuta anche io. Ero lì quando si sono ...continue

    Ho adorato questo libro dall'inizio alla fine.Ho amato ogni suo aspetto, la trama, la scrittura, i personaggi... Matt e Maredith . Mi hanno coinvolta con loro nello svolgimento del romanzo sono stata con loro passo passo ogni cosa che è successa a loro l'ho vissuta anche io. Ero lì quando si sono conosciuti, quando si sono innamorati e sono stata con loro quando si sono rivisti, quando hanno lottato contro i loro sentimenti e alla fine quando si sono ritrovati. Ero in spasmodica attesa di vedere quando lei avrebbe ceduto e avrebbe mandato al diavolo suo padre e il consiglio d'amministrazione, perchè sapevo che lo avrebbe fatto prima o poi!Ero lì con Meredith mentre stava davanti a Matt , chiedendogli pedono per non essersi fidata di lui ede ho trattenuto il fiato finchè non ho visto scritto che lui le tendeva una mano e la stingeva a sè. Oh che momento meraviglioso!!!!!!!!!
    Prima di questo libro avevo letto il secondo capitolo della "saga" un incontro perfetto" ( altro bellissimo libro) e mi avevano incuriosito questi due personaggi tanto da voler acquistare anche "Paradise" . Alcune recensioni avevano riportato che questo romance era bello ma in alcuni punti noioso.... meno male che non le ho ascoltate!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Meredith Brancroft è la figlia diciottenne del proprietario di un’importante catena di grandi magazzini, cresciuta in una specie di campana di vetro a causa dell’ossessività e della gelosia del padre, che controlla ogni aspetto della sua vita: decide lui le scuole che può frequentare, chi devono ...continue

    Meredith Brancroft è la figlia diciottenne del proprietario di un’importante catena di grandi magazzini, cresciuta in una specie di campana di vetro a causa dell’ossessività e della gelosia del padre, che controlla ogni aspetto della sua vita: decide lui le scuole che può frequentare, chi devono essere i suoi amici e addirittura come si deve vestire! In un momento di ribellione finisce a letto con Matthew Farrell, un ragazzo serio e volenteroso che però fa parte di una classe sociale “inferiore”. Dopo circa sei settimane durante le quali non si vedono e non si sentono lei scopre di essere incinta e glielo comunica; nel giro di pochi giorni si sposano e sono innamoratissimi l’uno dell’altra, e affrontano insieme anche la feroce rabbia di Philip Brancroft, che non riesce a tollerare che sua figlia sposi un uomo senza futuro. Pochissimi giorni insieme e i due giovani sono costretti a separarsi perché Matt deve lavorare in Sudamerica; l’unico modo che hanno per comunicare sono le lettere che purtroppo vengono intercettate dal padre di lei, che non si ferma neanche davanti al dolore della figlia per la perdita della sua bambina. Ognuno dei due ragazzi pensa che l’altro lo abbia abbandonato e divorziano. Il destino li fa incontrare di nuovo undici anni dopo, due persone completamente diverse da quelle che si erano amate tanto tempo prima. Meredith si è laureata, ha assunto una posizione abbastanza importante nei grandi magazzini di suo padre ed è prossima alle nozze col suo amore d’infanzia, Parker Reynolds; Matt in undici anni ha costruito un impero economico dal nulla, facendosi la reputazione di uomo spietato e senza scrupoli, e ora naviga praticamente nell’oro. Ogni volta che si incontrano, i due ex-coniugi (che in realtà sono ancora sposati) non se le mandano certo a dire… ma non devono aspettare molto per scoprire la verità su quello che è successo undici anni prima……
    Questo è il primo libro della McNaught che leggo, e non sarà di certo l’ultimo. La prima parte, quella che narra dell’adolescenza di Meredith e dei primissimi giorni di conoscenza tra i due protagonisti, non mi è piaciuta molto; Matt e soprattutto Meredith sono troppo immaturi, si innamorano nel giro di tre secondi (…) e sono talmente stupidi da cadere come pere secche nel tranello di Brancroft (anche un bambino si sarebbe accorto che c’era qualcosa che non andava!). Nella seconda parte sono cresciuti molto, anche se lei è rimasta di un’ingenuità disarmante! L’autrice gioca molto sulla fiducia, e tra questi due fino alle ultimissime pagine ce n’è davvero poca, ma a quanto ho capito “il grande fraintendimento” è una specie di marchio di fabbrica della McNaught. Tra i personaggi secondari una nota di merito va sicuramente a Lisa Pontini, la migliore amica di Meredith, che sembrava essere uno dei personaggi di spicco della storia all’inizio e che purtroppo ha pochissimo spazio nella seconda parte. Si vede inoltre che l’autrice ha scritto soprattutto storici, perché nonostante questo sia un contemporaneo in molte cose mi sembrava leggere un libro dell’ottocento inglese ( si parla addirittura di chaperon e cacciatori di dote! ). In questo libro non c’è solo una bella storia d’amore, ma anche un bel trattato di economia aziendale: il racconto della gestione delle imprese dei protagonisti è stato uno dei punti che mi ha maggiormente preso. So che questo è considerato il grande capolavoro della McNaught, un DIK; a me è piaciuto, ma non al punto da considerarlo un “indimenticabile”, perché non è riuscito a coinvolgermi pienamente. VOTO 8.

    said on 

  • 5

    Ritrovare la McNaught dopo tanto tempo che non mi avventuravo in uno dei suoi romanzi è stato Emozionante e con Effetti devastanti per il mio Autocontrollo andato in escandescenza! perchè?!...Per una Storia come sempre avvincente,carica di passione e di intrecci estremamente diabolici! Affascinan ...continue

    Ritrovare la McNaught dopo tanto tempo che non mi avventuravo in uno dei suoi romanzi è stato Emozionante e con Effetti devastanti per il mio Autocontrollo andato in escandescenza! perchè?!...Per una Storia come sempre avvincente,carica di passione e di intrecci estremamente diabolici! Affascinante..tutto dai personaggi..alle descrizioni nei minimi particolari dei sentimenti,aspetti e sfaccettature della vita quotidina di questi ultimi! Consiglio vivamente La Mcnaught..come già ho fatto altre volte! è impossibile resistervi!

    said on 

  • 4

    Paradise

    Ho letto questo libro,dopo aver letto - Un Incontro Perfetto - e devo dire che le aspettative emotive,anche queste volta sono state tante e per niente deludenti,anche se nell'altro libro c'è stato quel tocco in più..quella scintilla più brillante,che ha reso il libro un capolavoro.Questo libro è ...continue

    Ho letto questo libro,dopo aver letto - Un Incontro Perfetto - e devo dire che le aspettative emotive,anche queste volta sono state tante e per niente deludenti,anche se nell'altro libro c'è stato quel tocco in più..quella scintilla più brillante,che ha reso il libro un capolavoro.Questo libro è comunque degno di essere citato per i forti sentimenti di contrasto tra loro.. giovinezza..avventatezza..passione.. verità nascoste,inganni.. Amore che rinasce,anche se in fondo non era mai morto.
    Matt è in assoluto il protagonista più riuscito in tutto il libro,mettendo in risalto con la sua luce la sua compagna Meredith.

    said on 

Sorting by