Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Paranormalmente

By Kiersten White

(661)

| Hardcover | 9788809763159

Like Paranormalmente ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena Continue

Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Land, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano.

133 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Esiste il rating -5 stellette?

    Libro orribile scritto malissimo

    Is this helpful?

    Sara said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Evie ha sedici anni, vede i mostri e sogna una vita normale, anche se la sua migliore (unica) amica è una sirena. Passa la vita a fare i compiti, guardare una soap opera e tramortire i paranormali col suo taser rosa. Quando cattura Preston, non sa ch ...(continue)

    Evie ha sedici anni, vede i mostri e sogna una vita normale, anche se la sua migliore (unica) amica è una sirena. Passa la vita a fare i compiti, guardare una soap opera e tramortire i paranormali col suo taser rosa. Quando cattura Preston, non sa che tipo di paranormale sia, visto che può prendere a modello ogni essere. E quando Reth, una fata maschio innamorata di lei, cerca di risvegliare in lei la sua parte nascosta, capisce di essere molto più di quando credeva...

    Godibile, magari più adatto ai lettori più giovani, però mi è piaciuta l'idea delle fate ambigue, non zuccherose come le fatine Disney.

    Is this helpful?

    HermioneGinny said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Carino

    ma son troppo cresciuta per leggere questi young fantasy. L'idea è carina comunque.. per adolescenti va bene..

    Is this helpful?

    Chanel_scambio digitali_ said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono stato molto prossimo ad attribuire a questo romanzo quattro stelline solide, ma purtroppo alla fine ho dovuto rivedere la mia decisione. Penso che tre stelline e mezzo vadano bene a questo libro, che comunque mi piaciuto per gran parte dei suoi ...(continue)

    Sono stato molto prossimo ad attribuire a questo romanzo quattro stelline solide, ma purtroppo alla fine ho dovuto rivedere la mia decisione. Penso che tre stelline e mezzo vadano bene a questo libro, che comunque mi piaciuto per gran parte dei suoi capitoli.
    All'inizio, ho dovuto abbandonarlo per un pò di tempo perchè non riuscivo a trovare granchè interessanti vampiri che si fanno sculacciare (facilmente vincibili), licantropi molto controllati e fate-taxi, ma poi, dopo l'abbandono, definitivo, di un altro libro molto deludente, ho ripreso in mano Paranormalcy e ho visto con occhi nuovi la società creata da Kiersten White. Non mi è troppo congeniale la visione che l'autrice offre delle creature paranormali, però non posso fare a meno di ammettere che ne ha dato una personale interpretazione, abbastanza originale. Col tempo ho finito per farmi appassionare.
    La protagonista Evie è una ragazza molto divertente e dai gusti di moda appariscenti e molto spesso mi sono ritrovato nel suo desiderio di appartenere a un contesto sociale reale e non solo in quello di cui fanno parte le creature paranormali che deve "arrestare". Anche le due figure maschili non sono niente male, sia nella caratterizzazione psicologica che in quella fisica-soprannaturale (come ho già accennato, la White dà peculiarità nuove alle creature che sembrano uscite dalle leggende). Non devo mancare di accennare alle due amiche della protagonista, anch'esse affabili e si comportano come due amiche dovrebbero (seppur non siano propriamente umane).
    La cosa che non mi è piaciuta, oltre forse alla mancanza di maggior descrizione dei luoghi, è che alla fine non vengono fornite delle risposte, in particolare da Reth, il precedente quasi fidanzato di Evie. Il libro termina con la vicenda presentata risolta, con il lieto fine che il lettore si aspetta, ma c'è spazio per il seguito. A questo punto mi chiedo se l'assenza di tali responsi sia proprio un motivo per cui essere scontento, oppure l'autrice non è stata in grado, almeno per me, di dare un completamento soddisfacente a questo primo capitolo rinviando il lettore al libro successivo, avendo però provato a creare brama di sapere.
    In tutta onestà devo affermare che il libro mi è piaciuto, mi ha catturato e mi sono ritrovato nella protagonista e la sua storia mi ha appassionato, ma ho trovato quelli che per me sono dei difetti. Consiglierei questo libro, ma non rientra propriamente nel gruppo dei miei libri preferiti. A questo punto dovrei dirigermi verso Supernaturally, anche se a quanto pare dalle recensioni degli altri lettori che mi hanno preceduto ci sono buone probabilità che mi lasci ancora più sconfortato. Si vedrà.

    Comunque, quanto sono belli i due nomi citati delle fate, Lorethan & Denfehlath? ;3

    Is this helpful?

    Elfolletto.di.Synter.Klaus said on Feb 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il rapporto tra me e il libro è cominciato male già dalle prime pagine ... ho preso in antipatia subito Evie, e avere un impressione decisamente negativa per la protagonista ha influito veramente molto anche per il resto.
    Evie è una ragazzina con un ...(continue)

    Il rapporto tra me e il libro è cominciato male già dalle prime pagine ... ho preso in antipatia subito Evie, e avere un impressione decisamente negativa per la protagonista ha influito veramente molto anche per il resto.
    Evie è una ragazzina con un carattere decisamente acido, fastidioso e infantile ... e tale rimane fino alla fine.
    non sono riuscita ad apprezzare nulla in lei, i suoi dialoghi finivano sempre con una frase scontata o volgare.
    la trama del libro tuttavia non è stata male e credo sinceramente che se non fosse stato per Evie forse ne sarebbe uscito qualcosa di migliore.
    l'idea del centro internazionale del contenimento del paranormale l'ho trovata carina, come anche l'utilizzo nella storia di personaggi di fantasia come licantropi, vampiri, sirene e fate.
    I personaggi sono stati quasi tutti completamente cambiati da come li conosciamo come per esempio le fate, noi li conosciamo come esserini dolci e simpatiche, un pò come trilly, mentre in questo libro ci troviamo davanti a fate maschili e femminili bellissime e allo stesso tempo pericolose e temibili.
    tutto sommato ho apprezzato la fantasia dell'autrice nel creare dei personaggi così diversi da come li conosciamo ma sono troppo amante delle sirenetta per immaginarmi una sirena come Alisha.
    preciso che il libro è comunque una lettura veloce e veramente molto scorrevole, ci ho messo veramente poco a finirlo ma alla fine della lettura questo libro non mi ha lasciato assolutamente nulla dentro, motli personaggi erano letteralmente insipidi e sprovvisti di carattere, l'unica di cui ho potuto scorgere la personalità è stata Evie ed è stata l'unica che ho veramente detestato dall'inizio del libro fino alla fine.
    che altro dire, posso consigliare questo libro a tutti coloro che amano le storie fantasy non troppo serie e che hanno la capacità di sopportare il carattere infantile di Evie fino alla fine.

    Is this helpful?

    ettelen said on Jan 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Insomma....Avevo aspettative più alte per questo libro.
    La scrittura è molto moderna, forse troppo risultando in alcuni punti anche volgare. Molte le scene spinte e il linguaggio non aiuta affatto.
    La storia non mi è dispiaciuta anche se il colpevole ...(continue)

    Insomma....Avevo aspettative più alte per questo libro.
    La scrittura è molto moderna, forse troppo risultando in alcuni punti anche volgare. Molte le scene spinte e il linguaggio non aiuta affatto.
    La storia non mi è dispiaciuta anche se il colpevole l'ho capito al volo..Sarò io brava o l'autore troppo scontato. Fatto sta che il finale non mi ha lasciato sorpresa.
    Carina tutto sommato la storia ma niente di nuovo.
    Unica cosa carina è Milano che fa da sfondo.

    Is this helpful?

    Principessa Rosalie said on Dec 4, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book