Parigi-New York andata e ritorno

Voto medio di 32
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Scritto nel 1935 e pubblicato oggi per la prima volta in Italia, questo libro nasce nel periodo di massima creatività artistica di Henry Miller e rappresenta un trait d'union ideale fra Tropico del Cancro e Tropico del Capricorno.A bordo della nave ... Continua
Ha scritto il 05/09/11
Neanche fosse un Meridiano: per arrivare al libro di Miller ci vogliono quasi cinquanta pagine, e son troppe: lunga prefazione del traduttore Francesco Pacifico, profilo bio-bibliografico, bibliografia, introduzione di George Wickes (dall’edizione ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 04/03/11
traduzione francesco pacifico, revisione andreina lombardi bom, prefazione george wickes
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/02/11
"Ora dico una cosa che in America non ho detto mai: Sento una contentezza profonda."
  • 3 mi piace
Ha scritto il 16/12/09
In verità... 2 stelle e mezzo.
Ha scritto il 04/05/09
Caro Joey,ma che ti salta in mente di far pubblicare quelle lettere che mi hai scritto un semisecolo e passa fa, quando ti imbarcasti su quella nave piena zeppa di dannati olandesi e avevi lo stomaco perennemente vuoto o gonfio di heineken spumosa? ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi