Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Parlare l'italiano. Come usare bene la nostra lingua

Di

3.9
(28)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 180 | Formato: Altri

Isbn-10: 8815239731 | Isbn-13: 9788815239730 | Data di pubblicazione: 

Genere: Education & Teaching , Textbook

Ti piace Parlare l'italiano. Come usare bene la nostra lingua?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Scritto per gli studenti che frequentano gli ultimi anni delle superiori e l'università, ne consiglio la lettura a tutti. E' un errore, come dice l'autore, pensare che una buona proprietà di ...continua

    Scritto per gli studenti che frequentano gli ultimi anni delle superiori e l'università, ne consiglio la lettura a tutti. E' un errore, come dice l'autore, pensare che una buona proprietà di linguaggio sia necessaria unicamente in campo accademico e letterario. Serve prima di tutto a noi stessi, per pensare correttamente e poi per comunicare con precisione quello che intendiamo dire. Anche in amore, se siamo in grado di esprimere bene quello che sentiamo, possiamo dare di più all'altro e ricevere di più. Un linguaggio piatto e banale, fatto di poche e ripetute parole, ci restituisce una vita grigia e monotona. Questo libro non si propone di insegnare a parlare, ma di indicare la strada per parlare meglio, anzi molto bene.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo, soprattutto nella prima parte, nella quale l'autore spiega in modo chiaro e persuasivo come gli errori più frequenti nell'uso del linguaggio nascano da veri e propri malintesi,o oscurità, ...continua

    Ottimo, soprattutto nella prima parte, nella quale l'autore spiega in modo chiaro e persuasivo come gli errori più frequenti nell'uso del linguaggio nascano da veri e propri malintesi,o oscurità, intorno all'oggetto di cui si parla. Se non si conosce bene l'oggetto del pensiero,e quindi se non si pensa "bene", è facilissimo utilizzare in modo improprio il referente. Più tradizionale la seconda parte, ma nel complesso sempre veloce, brillante e piacevole la trattazione.

    ha scritto il 

  • 4

    Sebbene non particolarmente approfondito, offre numerosi spunti per iniziare a giudicare il proprio modo di parlare e scrivere, correggendone vizi che neanche immaginavamo di avere.

    ha scritto il 

  • 0

    " [...]L'autore offre una serie di consigli su come evitare piccoli e grandi errori nell'uso di termini stranieri o specialistici, insegna a scegliere i modi più adatti di esprimersi nelle diverse ...continua

    " [...]L'autore offre una serie di consigli su come evitare piccoli e grandi errori nell'uso di termini stranieri o specialistici, insegna a scegliere i modi più adatti di esprimersi nelle diverse circostanze, e smaschera i trucchi della persuasione, suggerendo invece come riuscire a persuadere gli altri. Un valido e originale contributo per un'educazione alla comunicazione orale che raccoglie tutte le istruzioni essenziali per usare l'italiano nel modo migliore." Questo recita la quarta di copertina. In parecchi, colti e meno colti, dovrebbero leggerlo.

    ha scritto il 

  • 4

    All'inizio non pensavo che fosse un libro per me--una straniera che imparare la lingua italiana. Dopo aver letto il libro, volevo dire che questo libro non solo bene per gli italiani che vogliano ...continua

    All'inizio non pensavo che fosse un libro per me--una straniera che imparare la lingua italiana. Dopo aver letto il libro, volevo dire che questo libro non solo bene per gli italiani che vogliano parlare la loro lingua bene, ma anche per noi stranieri che vogliamo sapere bene la lingua italiana, perche' quando si parla di parlare bene la lingua italiana, anche noi vogliamo "conoscere gli strumenti, sapere ciò che si vuole, sapersi adattare, essere indipendenti".

    ha scritto il