Sono racconti di transito, in un binario, in sala d’attesa, in un treno.Treno di vita che simbolicamente li raccoglie tutti, ogni racconto si apre con l’attesa, sviluppandosi poi in un vero transito nell’interiorità. Così si trovano Antonio, la mamma ...Continua
Giovanni Garufi...
Ha scritto il 24/03/16
La mia recensione

La mia recensione qui http://giovannigarufibozza.it/blog/2016/03/24/la-mia-recensione-di-partenze-di-maggie-van-der-toorn/


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi