Passeggiate romane

Voto medio di 31
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Viaggiatore per circa un terzo della sua vita, Stendhal elegge l'Italia suameta privilegiata. Viaggiare è per lui "una grande fonte di felicità", il suoviaggio nel mondo coincide con quello interiore, l'itinerario del desiderio siscava e si amplia ... Continua
Ha scritto il 29/10/16
I grandi scrittori, spesso, sono anche dei gran pettegoli. Stendhal dice altrettanto spesso cose buffe - e incomprensibili, come il disgusto per Bernini, la sostanziale indifferenza per Caravaggio e l'amore incondizionato per Reni, Guercino, ...Continua
Ha scritto il 04/11/12
Una vera e propria guida turistica e un trattato sulla storia al tempo dei papi sulla società del tempo.Molti elogi alla città eterna che sottolineano la grande importanza che ha sempre avuto (e che ha tutt'ora). -"Roma è l'unica città in cui un ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/05/12
per chiunque ama l'italia
Ha scritto il 25/05/12
Se volete una guida un po' diversa di Roma non potete non avere questo libro...Aneddoti, personaggi e monumenti si susseguono in maniera piacevole grazie alla scrittura di Stendhal, che tra avvenimenti reali e incontri inventati, crea questo bel ...Continua
Ha scritto il 18/10/11
“Passeggiate romane” di Stendhal non è un romanzo, non è una guida turistica, non è un diario. Cos’è allora? Inutile classificare, meglio leggere e possibilmente passeggiare “insieme” a Stendhal per le strade di Roma. Appassionato ...Continua
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi