Passione Vintage

Di

Editore: Leggereditore

4.0
(432)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 392 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Francese , Svedese , Spagnolo , Portoghese , Olandese

Isbn-10: 8865080817 | Isbn-13: 9788865080818 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Alessia Donin

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Rosa

Ti piace Passione Vintage?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un cappello di paglia intrecciata è tutto ciò che a Phoebe rimane della sua amica Emma. Ed è da quell’accessorio a lei tanto caro che decide di ripartire. Perché secondo Phoebe ogni oggetto, e ogni capo porta con sé l’anima di chi l’ha creato e di chi l’ha indossato.
Quando Phoebe decide di lasciare il suo incarico nella prestigiosa casa d’aste Sotheby, tutti rimangono di stucco. Perché lasciare un impiego così ambito per aprire una boutique di abiti vintage? Presto un capo che proviene dal passato, e da una piccola cittadina oltreoceano, le aprirà gli occhi e cambierà per sempre la sua vita. Thérèse Bell, un’anziana signora francese, ha una straordinaria collezione di capi vintage. Ma fra gli abiti da sera e i tailleur d’alta moda, Phoebe trova un cappottino blu che non sembra essere mai stato usato, e dal quale Thérèse non vuole separarsi. Le due donne stringono un’amicizia profonda, e presto scoprono che nonostante le differenze d’età e di cultura, un destino comune le unisce. Entrambe, infatti, non riescono a riconciliarsi con il proprio passato. Le settimane scorrono e passo dopo passo, davanti a una tazza calda di tè, Phoebe scopre la storia del cappottino blu. E quando Thérèse le confessa che le mancano pochi giorni di vita, Phoebe decide di aiutarla ad affrontare i fantasmi che la richiamano dall’infanzia, perché soltanto così anche lei potrà dare una svolta alla sua vita, riuscendo forse a innamorarsi e a vivere di nuovo.
Una storia commovente, un inno all’amicizia e alle seconde possibilità che la vita riserva.
Ordina per
  • 4

    4.5顆星

    此本書真是比想像中好看!
    以一件件華麗的古董衣與主人翁及每位顧客的聯繫,構造出一段段迷人的故事。也很喜歡整本書中充滿著華麗優雅的氣氛!

    ha scritto il 

  • 4

    Isabell Wolff si conferma una delle mie autrici chick-lit preferite. Non ha la leggerezza e l'ironia che hanno altre, mai suoi libri sono molto più vicini ad un vero romanzo..e sono consolanti, caldi ...continua

    Isabell Wolff si conferma una delle mie autrici chick-lit preferite. Non ha la leggerezza e l'ironia che hanno altre, mai suoi libri sono molto più vicini ad un vero romanzo..e sono consolanti, caldi e in qualche modo accoglienti.

    Questo in particolare mi è piaciuto perchè ....adoro il vintage!:-) e la protagonista, come sempre accade con I. Wolff, è decisamente simpatica, a differenza di molte eroine chick lit (in cui faccio davvero fatica ad immedesimarmi :O ).

    CRedo che la sinossi di questo libro poi, non renda giustizia alla storia, che non è incentrata solo sul rapporto tra Phoebe e Thèrese, ma ovviamente sulla vita di Phoebe e le sue vicissitudini amorose.

    ha scritto il 

  • 4

    Non così frivolo come può sembrare e non così chicklit come i suoi libri precedenti. L'ho trovato scritto bene, la storia è interessante e lo stile molto scorrevole, quindi mi sono ritrovata a macinar ...continua

    Non così frivolo come può sembrare e non così chicklit come i suoi libri precedenti. L'ho trovato scritto bene, la storia è interessante e lo stile molto scorrevole, quindi mi sono ritrovata a macinare una pagina dietro l'altra incuriosita dalle due trame parallele che trattano di amicizie e sensi di colpa e dalla descrizione di splendidi abiti vintage. Impossibile non farsi venire la voglia di aprire un negozio del genere o semplicemente di andare a spulciare in qualche vecchia soffitta alla ricerca di un capo particolare da rispolverare.

    ha scritto il 

  • 3

    Questa volta la bella e ingenua protagonista non lascia la brillante carriera per fare torte, ma per un negozio di abiti vintage e tutto sommato non è così ingenua come sembrerebbe.
    Peccato che l'autr ...continua

    Questa volta la bella e ingenua protagonista non lascia la brillante carriera per fare torte, ma per un negozio di abiti vintage e tutto sommato non è così ingenua come sembrerebbe.
    Peccato che l'autrice scelga di seguire un plot da chick-lit con il solito copione: amore finito - avventura spacciata per amore vero - arrivo dell'uomo giusto che in realtà è dietro le quinte dalla prima pagina.
    Peccato perché il libro, inaspettatamente, affronta temi forti: olocausto e egoismo femminile.
    Sì, perché con la scusa del vittimismo noi donne spesso diventiamo egoiste e di conseguenza crudeli.

    Consigliato: lascia un buon ricordo

    Sconsigliato: se cercato proprio il chick-lit che spenga il cervello, lasciate perdere

    ha scritto il 

  • 4

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/01/recensione-passione-vintage-di-isabel.html

    Al contrario di quello che credevo, e cioè un libro frivolo incentrato sui vestiti e su ...continua

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/01/recensione-passione-vintage-di-isabel.html

    Al contrario di quello che credevo, e cioè un libro frivolo incentrato sui vestiti e su relazioni amorose della protagonista, mi sono ritrovata in mano un bel romanzo al femminile, piacevole e interessante, nonostante i risvolti drammatici.
    Le due storie che s'intrecciano sono molto diverse tra loro e soprattutto quella ambientata nel passato è bella e appassionante.
    Phoebe è una donna intraprendente: ha appena aperto un negozio di abiti vintage, che sono la sua passione, è da poco uscita da una difficile storia d'amore e ha perso una sua grandissima amica d'infanzia incolpandosi dell'accaduto. Insomma la sua vita è complessa ed è resa ancora più difficile dalla sua coscienza e dai rimorsi: Phoebe è convinta che avrebbe potuto fare qualcosa per salvare la sua stravagante amica Emma. La morte di quest'ultima ha cambiato il punto di vista della protagonista sulla vita e quindi ha deciso di cambiare tutto: di ripartire da zero....

    ha scritto il 

  • 2

    Ho trovato interessante tutta la parte sui vestiti vintage,tante cose non le sapevo,l'ho trovato molto interessante,ma il resto è troppo scontato,anche banale e la protagonista non mi ha conquistato,e ...continua

    Ho trovato interessante tutta la parte sui vestiti vintage,tante cose non le sapevo,l'ho trovato molto interessante,ma il resto è troppo scontato,anche banale e la protagonista non mi ha conquistato,emozioni e sentimenti vengono descritti in modo freddo,poco coinvolgente.

    ha scritto il 

Ordina per