Nel romanzo, scritto in anni in cui questi temi e queste realtà venivano generalmente schivati, Burroughs offre il racconto allucinato dell'inferno di un tossico. Lacerato tra la necessità impellente della "roba" e il richiamo molesto della carne, br ...Continua
Slash
Ha scritto il 24/01/19
Sento sul collo il fiato caldo della Legge...
Incipit: "Sento sul collo il fiato caldo della Legge, li sento che fanno le loro mosse, piazzano pupe diaboliche come informatori e canticchiano davanti al cucchiaino e al contagocce che butto via alla fermata di Washington Square, salto un cancellet...Continua
EsteticaMente
Ha scritto il 25/02/18
Parlare di quello che unanimemente viene considerato il capolavoro di William Burroughs è un viaggio complicato: la sensazione è la stessa di quando si prova a raccontare un sogno, meglio ancora un incubo. La tensione costante, il senso strisciante d...Continua
2C_liceo_mfr
Ha scritto il 18/02/18
SPOILER ALERT
La dipendenza dalle droghe
IL FATTO IL FATTO Il libro parla della vita di un tossicodipendente che vive la sua vita tra il bisogno di droga e il continuo sfuggire da poliziotti e spacciatori. Nella prima parte del romanzo, viene descritto il mondo di Lee, il Doppio dello scrit...Continua
Les75
Ha scritto il 30/12/17
Non ho mai capito come Cronenberg abbia potuto estrapolare l'eccellente b-movie omonimo. La pellicola, sebbene in puro stile cronenbergiano, ha una capo e una fine, il romanzo no: difficile orientarsi tra i deliri della mente compromessa di Burroughs...Continua
riccardo
Ha scritto il 15/09/17
un libro del cazzo

ipersopravvalutato negli anni '70, con tutta la fuffa della beat generation.


Lizy 90
Ha scritto il Jul 23, 2018, 13:52
Uno scrittore può scrivere soltanto di una cosa: di quello che c'è davanti ai suoi sensi al momento di scrivere... Sono uno strumento di registrazione... Non presumo di imporre una storia, una trama, una continuità... Finché riesco a registrare diret...Continua
Le.ft
Ha scritto il Feb 27, 2016, 10:16
- La vita è una scuola dove ogni allievo deve imparare una lezione diversa. - Poveri bastardi, non conoscono abbastanza la vita per apprezzarla. - Provare a usare la droga come mezzo per ottenere qualcos'altro. - Ragazzo mio, ti si è interrotto il...Continua
Kobayashi
Ha scritto il Mar 21, 2013, 12:59
Leif lo Sfigato era un norvegese alto e sottile con una toppa su un occhio, la faccia congelata in una smorfia perenne per accattivarsi la gente. ... I suoi rovesci finanziari andavano di pari passo con le inenarrabili sventure della sua vita privata...Continua
Pag. 186
Kobayashi
Ha scritto il Mar 21, 2013, 12:39
Lee manda giù una manciata di sedativi ed entra nella baracca della Guardia di Finanza di Piccionaia. Gli ispettori passano tre ore a frugare tra le sue carte e consultano libri polverosi di norme e disposizioni citando brani incomprensibili e minacc...Continua
Pag. 176
Kobayashi
Ha scritto il Mar 19, 2013, 21:08
Seguaci di impensabili commerci obsoleti che scarabocchiano in etrusco, tossicodipendenti da droghe non ancora sintetizzate, pusher di armalina truccata, droga ridotta a pura assuefazione che offre una precaria serenità vegetale, liquidi per indurre...Continua
Pag. 117

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Luigi Antonucci
Ha scritto il Aug 27, 2016, 15:56
Ci ho provato, giuro che ci ho provato ma non ci sono riuscito a finirlo. Potrò anche non essere compreso ma non riuscivo a comprendere quella serie di parole, di fatti, di scene senza senso messe una dietro l'altra. Saranno state anche follie di un...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi