Pastorale americana

Voto medio di 6.366
| 1.082 contributi totali di cui 973 recensioni , 107 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Pastorale americana non è soltanto un'allegoria politica, è anche un libro sulla vecchiaia, la memoria e l'intollerabilità di certi ricordi. A narrare l'accanirsi del destino sullo Svedese è un suo compagno di scuola, Nathan Zuckerman, ... Continua
Ha scritto il 15/10/17
Capolavoro con lode!
Leggete questo dannato libro. E ricordatevi che "l'uomo smania sempre più di far qualcosa proprio quando non gli resta più niente da fare".
Ha scritto il 07/10/17
Quanto tempo occorre prima che le apparenze vengano meno? Basta un soffio e tutta la facciata crolla inesorabilmente!Gran libro, veramente,soprattutto per le tematiche trattate, molte, moltissime,una piccola mazzata al perbenismo, alla famiglia da ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/10/17
Difficile trovare un altro libro che esprima così bene il crollo delle illusioni e delle speranze che guidano ciascuno di noi nell’immaginare la vita che vorremmo avere. Roth toglie la maschera all’ideale di perfezione americano e lo dà in ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/09/17
Alla scoperta dell'umano
Non sono un grandissimo estimatore di Roth: non ho venerazioni particolari, ho abbandonato dei suoi romanzi alle prime righe e, prima che a lui, il Nobel lo darei a DeLillo.Ciò che del suo stile non mi conquista l'ho trovato anche qui: le ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/09/17
No American Dream
Pastorale Americana demolisce letteralmente il sogno americano.Un romanzo contro.Contro la frivolezza della bellezza estetica deteriorabile, contro il perbenismo, contro la sacralità della famiglia unita, contro la società tradizionali, contro le ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Sep 27, 2017, 16:28
Sì, siamo soli, profondamente soli, e in serbo per noi, sempre, c'è uno strato di solitudine ancora più profondo. Non c'è nulla che possiamo fare per liberarcene. No, la solitudine non dovrebbe stupirci, per sorprendente che possa essere farne ...Continua
Pag. 245
Ha scritto il Sep 10, 2017, 08:58
Rimane il fatto che, in ogni modo, capire bene la gente non è vivere. Vivere è capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male. Ecco come sappiamo di essere vivi: sbagliando. Forse la cosa migliore sarebbe dimenticare di ...Continua
Pag. 45
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:24
La vita è solo un breve periodo di tempo nel quale siamo vivi (Merry Levov)
Pag. 300
  • 1 mi piace
Ha scritto il Feb 12, 2017, 09:37
E poiché non dimentichiamo le cose solo perché non contano, ma le dimentichiamo anche perché contano troppo (perché ciascuno di noi ricorda e dimentica secondo uno schema labirintico che rappresenta un segno di riconoscimento non meno ...Continua
Pag. 56
Ha scritto il Jan 08, 2017, 08:25
La gente pensa che la storia abbia il respiro lungo, ma la storia, in realtà, ti si para davanti all'improvviso.
Pag. 95

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 13, 2017, 09:51
EBOOK SCAMBIABILE
Ha scritto il Aug 31, 2016, 15:09
Donazione Viggiani

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi