Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Pastoralia

By George Saunders

(203)

| Others | 9788806156565

Like Pastoralia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Da un autore considerato dal "New Yorker" uno dei dieci migliori scrittoriamericani "under 40", una raccolta di racconti per cogliere le contraddizionidell'America contemporanea. In una indefinita provincia del mondo, dove ognicos Continue

Da un autore considerato dal "New Yorker" uno dei dieci migliori scrittoriamericani "under 40", una raccolta di racconti per cogliere le contraddizionidell'America contemporanea. In una indefinita provincia del mondo, dove ognicosa è vincolata alle decisioni di un insindacabile "Ente Supremo", Saundersallestisce una galleria di personaggi: dai finti cavernicoli di un "parco" perturisti, divisi tra presunte cacce alle cimici e la compilazione quotidiana diquestionari sul proprio rendimento e su quello altrui, al bambino inbicicletta che sogna terribili vendette nei confronti dei vicini di casa efinisce ammazzato sotto un'auto, al predicatore invasato, che risolve icontrasti fra i discepoli attribuendoli a una cattiva alimentazione.

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Poco da dire: quest'uomo ha una voce e un'idea di letteratura terribilmente riconoscibili. E una grazia rarissima nel descrivere l'umanità. Forse Dieci dicembre è più compiuto, ma anche qui si vede tutta la sua grandezza.

    Is this helpful?

    Cartoline da Macondo said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un po' monotono, a parte il primo racconto i protagonisti si somigliano troppo.

    Is this helpful?

    Fafabio said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questa è la terza raccolta che leggo di Saunders (dopo dieci dicembre e il declino delle guerre civili americane) e ribadisco il concetto: S. è geniale. Le storie che S. racconta, con stile personale e riconoscibile, mostrano il lato grottesco e ali ...(continue)

    Questa è la terza raccolta che leggo di Saunders (dopo dieci dicembre e il declino delle guerre civili americane) e ribadisco il concetto: S. è geniale. Le storie che S. racconta, con stile personale e riconoscibile, mostrano il lato grottesco e alienante di un mondo aziendalistico, dominato dall'estremizzazione della logica del rendimento e della competizione, in cui la sperequazione sociale è data per acquisita e immodificabile. Eppure i marginali a cui da voce Saunders, perdenti e perduti nell'universo kafkiano che ne divora dignità e speranza, sono ancora capaci, quasi loro malgrado, di mostrare umanità.

    Is this helpful?

    Friski70 said on Jul 3, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come in Dieci dicembre, i racconti di Saunders lasciano sempre spiazzati. Un mondo come il nostro, ma in cui qualsiasi cosa può succedere. Sei racconti stravaganti, con personaggi fuori del comune: c'è chi lavora come cavernicolo in un parco a tema, ...(continue)

    Come in Dieci dicembre, i racconti di Saunders lasciano sempre spiazzati. Un mondo come il nostro, ma in cui qualsiasi cosa può succedere. Sei racconti stravaganti, con personaggi fuori del comune: c'è chi lavora come cavernicolo in un parco a tema, senza mai poter parlare; chi sogna di diventare un eroe e riscattarsi, chi di trovare l'amore, chi di liberarsi di una sorella ingombrante; ci sono morti che tornano in vita e bambini che vogliono farsi valere.
    Nei racconti di Saundersi troviamo una realtà grottesca, forse nemmeno troppo distante dalla nostra, ma in cui qualcosa è andato storto. Eppure c'è sempre un senso di rivalsa, un volersi migliorare, una speranza di poter cambiare le cose.
    Non sono stata molto chiara, lo so. Ma è difficile spiegare che cosa siano questi racconti. Non è difficile leggerli, né capirli, ma tutto quello che si può dire è già contenuto nelle parole di Saunders, inutile ricamarci sopra: leggeteli e basta.

    Is this helpful?

    Thais said on Jun 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book