Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Patapim e patapam

Di

Editore: Baldini Castoldi Dalai

3.5
(168)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 96 | Formato: Altri

Isbn-10: 8885989632 | Isbn-13: 9788885989634 | Data di pubblicazione: 

Genere: Entertainment , Humor , Non-fiction

Ti piace Patapim e patapam?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In questo libro sono tratte le pagine più felici del repertorio di AntonioAlbanese attore e coautore, dal cabaret Zelig dove è nato, a Su la testa aMai dire gol, ai maggiori teatri italiani. O meglio sono racchiusi frammentidi vita e di comicità di Alex, Epifanio, l'effemminato Efrem, l'invadente telecronista Frengo e Stop. E anche un po' di filosofia di vita tratta dalle loro vite vissute.
Ordina per
  • 0

    la verità ti fa male?

    Tanto l'invettiva per il furto del motorino, quanto un'altra gran quantità degli scritti riportati nel libro (si parla di più del 50% di questi)tra i quali: le biografie iniziali, la voce narrante e poetica di collegamento tra i vari pezzi, "Sono nel mio letto (p.30)", "Cose che non riesco a capi ...continua

    Tanto l'invettiva per il furto del motorino, quanto un'altra gran quantità degli scritti riportati nel libro (si parla di più del 50% di questi)tra i quali: le biografie iniziali, la voce narrante e poetica di collegamento tra i vari pezzi, "Sono nel mio letto (p.30)", "Cose che non riesco a capire (p.46)", "Fuma Tranquillo (p.49)", "Vittima della televisione (da p.50 a 52)", "Ferrovie dello Stato d'Assedio (p. 54)", "le prime tre poesie a p.60", "M'hanno fregato il motorino (p.63)", "I Testimoni di Geova (p.66)", "il Diario di Alex Drastico (p.69)", "Il Mare Avariatico (p.77) ecc.., sono opera esclusiva di Fabio Modesti (l'autore toscano che in verità ha redatto il libro). Gran parte del restante materiale è stato scritto da Fabio Amato, più altri testi di altri autori. Si faccia dunque una onesta distinzione tra caratterista e autore. Se sulla scena agisce il primo, sulla carta opera il secondo. Mischiare le carte, o far credere il falso denota qualcosa di facilmente (e tristemente) comprensibile. Chi ha orecchi intenda.

    ha scritto il 

  • 2

    Un libro comico?

    Ho riso per la prima volta a pagina 57 (ma due volte nella stessa pagina) e un'altra dopo una trentina di pagine, e non ricordo neanche perchè... forse sono gli oltre tre lustri passati?

    ha scritto il 

  • 4

    I primi personaggi di Albanese, da Epifanio ad Alex Drastico, con un tocco di lunatica poesia fra Nord e Sud. Lo amai molto, ai tempi; col senno di poi una comicità invecchiata male (non peggio del Paese che fustiga, comunque).

    ha scritto il