Irene Wagner, bella viennese della migliore borghesia e moglie di un noto penalista, sta scendendo rapida le scale di una casa non sua dopo aver fatto visita all'amante, un giovane pianista. Ma lì, su un pianerottolo, il fato la attende sotto le ... Continua
Ha scritto il 24/09/17
Borghesia: parola infamante per molti ma che ben descrive l'anima nascosta di tutte queste belle anime che si agitano per mantenere il decoro che pensano definisca la loro vita.
Zweig era un genio, meritevole del giro dei grandi scrittori russi.
Ha scritto il 31/08/17
Una storia d un adulterio mette molta paura alla moglie di un facoltoso avvocato. Modesto.
Ha scritto il 29/08/17
Paura
Una storia d un adulterio mette molta paura alla moglie di un facoltoso avvocato. Modesto.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/07/17
È solo il secondo libro che leggo di Zweig, e posso dire che ha tutte le carte in regola per rientrare tra i miei autori preferiti.
Ha scritto il 06/07/17
Fare i conti con la propria coscienza
È un romanzo fortemente introduttivo, per cui se sperate di leggere di grandi accadimenti questo non è sicuramente il libro che fa per voi. La narrazione si dipana fra i tormenti e le ossessioni che si impadroniscono di Irene nel momento in cui ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Jul 27, 2017, 10:49
Oh, non essere più braccata, poter riposare, riposare all'infinito, non sentire più la paura martellarle in petto!
Ha scritto il Jul 26, 2017, 13:46
No, non voleva più saperne della vita, dei suoi lati buoni e ridenti cui la legavano tanti ricordi, perché era tutto quell'insieme che avrebbe dovuto spezzare l'indomani, con un colpo solo.
Ha scritto il Jul 26, 2017, 13:45
I colpevoli soffrono di più se non confessano, rispetto a quando invece lo fanno e ne ricevono la giusta punizione.
Ha scritto il Jul 26, 2017, 13:43
La paura è peggio del castigo; perché alla fine il castigo è qualcosa di determinato e, sia pesante o meno, è sempre meglio della spaventosa incertezza, della tremenda tensione che si prolunga all'infinito.
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jul 26, 2017, 13:42
La paura era il sentimento con cui reagiva a tutto ciò che le sembrava insolito.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi