Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Paura e disgusto a Las Vegas

Una selvaggia cavalcata nel cuore del sogno americano

By Hunter S. Thompson

(57)

| Paperback | 9788845229268

Like Paura e disgusto a Las Vegas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una Divina Commedia alla mescalina.
In appendice la "Piccola Enciclopedia Psichedelica" prodotta da Autori Associati per questa edizione di Paura e disgusto a Las Vegas, è composta di oltre 200 voci appositamente realizzate da: Alessandro Baricco, A Continue

Una Divina Commedia alla mescalina.
In appendice la "Piccola Enciclopedia Psichedelica" prodotta da Autori Associati per questa edizione di Paura e disgusto a Las Vegas, è composta di oltre 200 voci appositamente realizzate da: Alessandro Baricco, Alberto Crespi, Antonio Lo Turco, Carlo Feltrinelli, David Grieco, Edoardo Albinati, Erri De Luca, Enrico Ghezzi, Edoardo Nesi, Francesca Marciano, Fernanda Pivano, Gino Castaldo, Gianni Minà, Giovanni Pizzorusso, John Satriano, Leopoldo Fabiani, Massimiliano Governi, Marco Lodoli, Marco Risi, Marco Tullio Giordana, Pino Corrias, Pasquale Panella, Sarah Morgan, Sandro Onofri e Sandro Veronesi.

"Paura e disgusto a Las Vegas" è il resoconto di un viaggio realmente effettuato nel 1971. Con trecento dollari e una Chevrolet decappottabile rossa, l'autore e il suo avvocato - un samoano grasso e incontenibile che, per prima cosa, "consiglia" di investire l'acconto in mescalina, etere, marijuana, cocaina, LSD ecc. - partono alla volta di Las Vegas, per rintracciare il Sogno Americano durante una famosa gara di motociclette nel deserto. Fin dal primo colpo di acceleratore comincia il più allucinante, spaventoso, esilarante, irriverente, disperato e delinquenziale reportage che sia mai stato realizzato: assorbiti dalle sostanze stupefacenti, i due eroi vanno all'assalto dello sfavillante e perverso conformismo americano - quello dei casinò e del kitsch per tutte le tasche - che, scena dopo scena, si trasformerà in un incubo orrendo, "pauroso e disgustoso", finché un decollo liberatorio li metterà nella condizione di giocarsi i Tempi Supplementari della Storia.
Comico e tragico, "Paura e disgusto a Las Vegas" è un libro cult della controcultura americana degli anni Settanta: la sua grande potenza narrativa, lo stile lucido e incalzante, i dialoghi perfetti e strepitosi -che anticipano di oltre vent'anni il magistero di Quentin Tarantino - e, soprattutto, la profondità terrificante della disperazione che si spalanca sotto l'America degli sconfitti - il baratro riempito di droghe e miti andati in frantumi di cui ha dato conto anche Thomas Pynchon in capolavori come V e Vineland- ne fanno una vera e propria Divina Commedia alla mescalina.

Hunter S. Thompson è un autore leggendario. Tra i suoi libri si segnalano "Hell's Angels", "The Great Shark Hunt", "The Curse of Lono" e "Generation of Swine". Tra le sue interviste si ricorda quella a McGovern, fatta davanti a un orinatoio nel 1972.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

Improve_data of this book