Paura e disgusto a Las Vegas

Una selvaggia cavalcata nel cuore del sogno americano

Voto medio di 1313
| 173 contributi totali di cui 167 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nell'America degli anni '70 un giornalista e un avvocato partono per LasVegas, incaricati di effettuare un reportage sul "sogno americano" durante unafamosa gara di motociclette nel deserto. I due anti-eroi, che portano su di séil retaggio di una ... Continua
Ha scritto il 22/11/16
Folle weekend da drogati a Las Vegas
Difficile descrivere questa sorta di autobiografia di follie a Las Vegas. Potrei dire che tutto il tempo l'autore, assieme al suo amico avvocato, si fumano qualunque cosa illecita, bevono di tutto, combinano disastri ovunque. Non riesco a capire se ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/08/15
Il giornalismo non è una professione né un mestiere. E' solo una modesta trappola per coglioni e sbandati - un falso portone sul retro della vita.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/06/15
Storia strampalata e traballante, con momenti di puro genio e altri di purissima droga
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 21/04/15
Thompson incredibile
Reporter di un' America in transizione. La fase del declino del grande movimento di controcultura degli anni '60 è vista dall'interno, descritta e metaforizzata nel delirante viaggio di T. (da reporter sportivo) e del suo avvocato a Las Vegas nel ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 26/11/14
fuori di testa!
la sua fama va circoscritta al periodo storico a mio avviso. mi è piaciuto.
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jan 26, 2017, 11:35
La stampa è una congrega di checche crudeli. Il giornalismo non è una professione né un mestiere. E' solo una modesta trappola per coglioni e sbandati. Un falso portone sul retro della vita, una miserabile fossa biologica nelle grinfie degli ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 15, 2016, 07:47
C'era follia in ogni direzione, a ogni ora. Se non attraverso la Baia, allora su al Golden Gate o giù sulla 101 per Los Altos o La Honda...Potevi sprizzare scintille dovunque. C'era una fantastica universale impressione che qualunque cosa si ... Continua...
Pag. 68
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 01, 2015, 18:15
Comprensione? Non per me. Non c'è nessuna pietà per un freak criminale a Las Vegas. Questo posto è come l'esercito - prevale l'etica dello squalo: mangiarsi i feriti. In una società chiusa nella quale tutti sono colpevoli, l'unico vero crimine ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 29, 2012, 01:19
Di tanto in tanto capitano giornate nelle quali tutto è vano … veri fiaschi dall’inizio alla fine; e, se ci si vuol bene in giornate come quelle, bisogna tipo acciambellarsi in un angolo e guardare. Magari pensare un po’. Lasciarsi andare su ... Continua...
Pag. 183
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 28, 2011, 11:59
Comprensione? Non per me. Non c'è nessuna pietà per un freak criminale a Las Vegas. Questo posto è come l'esercito - prevale l'etica dello squalo: mangiarsi i feriti. In una società chiusa nella quale tutti sono colpevoli, l'unico vero crimine ... Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi