Pazze di me

Voto medio di 327
| 53 contributi totali di cui 51 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Se c'è una cosa che detesto sono i proverbi. Quello che odio più di tutti in particolare è: 'C'è sempre una prima volta'. Sì, è vero, una prima volta c'è sempre, ma di solito non è un granché. Sono molto più importanti le ultime volte. In realtà, la ...Continua
Giuly82
Ha scritto il 12/12/17
Un libro carino che si legge bene, scorrevole e leggero. "Pazze di me" è la storia di un ragazzo cresciuto in una famiglia numerosa di sole donne. Abbandonato dal padre quando aveva solo 4 anni, è cresciuto in un mondo solo femminile: 1 madre, 3 sor...Continua
Matik
Ha scritto il 23/08/17
"La vita è tutta una questione di tempismo, la stessa cosa fatta un secondo prima o un secondo dopo stabilisca il successo o la rovina di qualunque evento."
Andrea era ancora un bambino quando il padre prima di andarsene di casa, invece di rassicurarlo con parole di conforto, gli aveva detto “E adesso… sono cazzi tuoi!”. A distanza di qualche anno il ragazzo capisce cosa voleva intendere il padre. Le sor...Continua
Lorena
Ha scritto il 25/05/16
Il libro di cui vi parlo oggi è "Pazze di me" di Federica Bosco. Andrea è il nostro protagonista, un trentenne che vive ancora a casa con la famiglia, anzi ad essere corretta, vive circondato dalle donne che compongono la propria simpatica famiglia....Continua
Lell@
Ha scritto il 16/03/16
Scrittura briosa, divertente... narrato con la voce maschile di Andrea. Libro realistico...che nonostante la leggerezza riporta il peso della sofferenza, il peso della famiglia "tutta al femminile", la forza di rialzarsi e ricominciare!!!! ...Continua
luciazen scambio...
Ha scritto il 22/02/16
Non uno dei migliori ma carino, mi ha strappato più di una risata, interessante anche la narrazione con la voce maschile, molto realistica, mi sono dovuta ripetere più volte "è una donna che scrive ". Piacevole, una lettura leggera che non fa mai ma...Continua

Letisss
Ha scritto il Nov 04, 2013, 21:22
Eravamo degli esseri destinati alla solitudine, perchè non potevamo in nessun modo pensare di riuscire a rendere felice qualcuno, tantomeno noi stessi.
Pag. 177
Letisss
Ha scritto il Nov 04, 2013, 21:21
...l'amore è tutta una montatura. cerchi sempre di fare contento qualcun'altro per poi sentirti dire che hai sempre pensato a te stesso. Allora sai cosa ti dico? Ora voglio veramente pensare a me stessa!
Pag. 176

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi