Peer Gynt

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 197
| 17 contributi totali di cui 15 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 01/05/17
"Peer Gynt" è la ricerca di se stessi, in diverse sperimentazioni umane. Ma la salvezza e l’immagine di se stessi sono state conservate da Solvejg, che accoglie, materna, Peer, ormai vecchio e braccato dal diavolo, che vuole reimpastarlo con ...Continua
Ha scritto il 12/12/16
Tra le opere più famose di Ibsen, probabilmente alla base del teatro moderno, Peer Gynt è un dramma che non lascia indifferenti. I primi tre atti, imbevuti di folclore con molti episodi tratti dalle leggende popolari (l’incontro col Curvo, la ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 03/09/15
Sorprendentemente interessante: "la cucchiaia del fonditore di bottoni"
Letto durante un viaggio in Norvegia, si rivela una grande opera letteraria, la cui lettur aè molto più piacevole di quanto si possa immaginare.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 30/08/12
In questo commento: ● Hegel versus Kierkegaard: la battaglia del (19°) secolo! ● Strindberg e Jarry debitori del Peer Gynt! ● Rolf Fjelde rende giustizia al Peer Gynt in una conferenza tenuta ad Harvard nel centenario dell’opera! ● ...Continua
  • 16 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 20/06/11
SPOILER ALERT
Gioia e malinconia del vagabondare
Non so dire se "Peer Gynt" mi è piaciuto. Non è un libro facile: sovverte ogni concetto di spazio-tempo, spiazza in continuazione. Si va avanti più che altro per capire dove tutto ciò voglia arrivare, quale sia lo scopo del vagabondare inquieto ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Aug 22, 2012, 16:55
VECCHIO di DOVRE Gli uomini son sempre gli stessi! A parole tutti v'inchinate allo spirito; ma conta soltanto ciò che toccate con mano. Allora secondo te il desiderio non ha importanza? Aspetta, te ne do subito prova...
Pag. 39
Ha scritto il Aug 22, 2012, 16:51
La DONNA VESTITA di VERDE Vedi, c'è una cosa che non devi scordare, perché è una nostra usanza; noi abbiamo sempre due aspetti diversi. Se tu vieni al castello di mio padre, può benissimo succedere che tu ti creda davanti ad un'orribile mucchio ...Continua
Pag. 33

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi